Ci mettiamo la faccia. identikit #2: Gilberto

Condividi su Facebook []

Continuiamo con la serie “chi siamo e che faccia abbiamo”. Visto che il business si fa tra persone e che Internet – pur potentissimo – ha un po’ il limite di non farti facilmente conoscere di persona, abbiamo deciso di presentarci. Con delle micro interviste – ed oggi è il turno dell’identikit di Gilberto G.

Qual è il tratto principale del tuo talento?

Partire dal basso, studiare ed analizzare l’ambiente che mi circonda. Capirne la struttura, le logiche e dinamiche, entrare nel meccanismo e scalare meritocraticamente. Ovviamente tutto condito da una forte personalità e da una visione concreta

Cosa ti piace?

Viaggiare, condividere emozioni, realizzare progetti, andare in bici, giocare a tennis, fare jogging. E, ovviamente, lavorare in Ehiweb e farla crescere!  :-)

Cosa non ti piace?

Perdere tempo :-(

La qualità che apprezzi di più negli altri?

La sincerità. Specialmente sul lavoro, siamo tutti sulla stessa barca, meglio dirsi le cose in faccia, così si risolvono più facilmente, si lavora meglio e si ottengono più risultati. Ma anche nella vita privata, molto meglio essere sinceri.

I tuoi film preferiti?

Troppi per citarli tutti ;-) quelli che mi vengono in mente sono: Le iene, Pulp Fiction, Kill Bill, Sin City, Grindhouse, Bastardi senza gloria, Il dottor Stranamore, 2001: Odissea nello spazio, Arancia meccanica, Machete, Shining, Full Metal Jacket, Match Point, Braveheart, Amici Miei, Clerks, Radio Rock, Fight Club, Frankenstein Junior e molti altri ancora.

Se non fossi direttore commerciale di Ehiweb, cosa avresti fatto?

Se non ci fosse stata Internet avrei cercato di realizzare il mio sogno, ovvero fare il ricercatore nel campo delle alte energie in astronomia. Dovendo restare coi piedi più per terra avrei dato retta alla mia altra grande passione – avere un locale notturno o qualcosa nell’ambito del divertimento, della ristorazione. E/o avrei cercato di creare una catena di esercizi commerciali. Partendo da un primo locale, creando degli standard forti per poi creare una catena.

Personaggio più detestato

Non odio nessuno, ma se penso a qualcuno di detestabile mi viene subito in mente un certo ex presidente degli Stati Uniti Bush, che purtroppo con le sue politiche ha cambiato quest’era. In peggio.

Social network preferito

Facebook :-) (like)

Pagina facebook preferita

Ehiweb, sì sono di parte, ma postiamo tante cose belle ed interessanti :)

Ci sveli un segreto? Per cosa sta la “G.” dopo Gilberto?

Ok :-) La prendo larga, sono un oriundo, ovvero mia madre è Olandese e in Olanda era tradizione mettere al primogenito come secondo nome quello del nonno paterno, al secondogenito quello materno, se una donna quello delle rispettive nonne. Quindi, suspense… mio nonno parterno si chiamava Giuseppe e da qui la seconda G., ma per favore non mi chiamate Giuseppe però, mi piace come secondo nome ma non come primo!

Ci sono 2 commenti

  1. Eh eh!
    Come puoi vedere facciamo veramente quello che diciamo, cosa strana di questi tempi…
    Mi ricordo che tu sei stato uno dei nostri primissimi clienti e da allora ne è passato di tempo.
    Colgo questa occasione per ringraziare te a nome di tutti i clienti della prima ora, la vostra fiducia è stata importante per farci proseguire su questa strada. E non abbiamo intenzione di fermarci!
    A presto!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *