Ci mettiamo la faccia, identikit #17: Simona

Condividi su Facebook [0]

Simona è il volto nuovo di Ehiweb: ingresso recentissimo in squadra, cura una selezione di contatti telefonici con i clienti, gestisce segnalazioni di primo livello commerciale, elabora le richieste di portabilità ed esegue altre attività legate ai rinnovi e agli ordini in lavorazione.

Simona è arrivata a lavorare in Ehiweb dopo una selezione molto veloce e molto severa, iniziata una manciata di giorni prima della fine di novembre e conclusa a metà dicembre. Abbiamo scelto il suo curriculum insieme a quello di altre 17 candidate su 100 ricevuti: alla fine abbiamo fatto dieci colloqui, in quanto sette persone si sono ritirate dalla selezione spontaneamente, per ragioni diverse.

Come funziona un colloquio da noi? Dopo la chiacchierata rituale, assegniamo un esercizio scritto, a cui seguirà la simulazione live di una telefonata durante un secondo colloquio di gruppo. Al terzo e ultimo colloquio erano rimaste tre candidate. Nello stesso giorno (il 15 dicembre), abbiamo comunicato a Simona la nostra preferenza e l’abbiamo invitata alla cena aziendale di Natale fissata proprio per quella sera.

Il 2 Gennaio 2017 Simona era in ufficio per iniziare la procedura di assunzione e stabilire tempi e modalità di formazione: il 14 Febbraio ha firmato il contratto ed è entrata ufficialmente a far parte del team.

Perché Simona? Risponde il nostro Luigi che è sempre in prima linea nei nostri processi di selezione: “Il cv di Simona ci confermava esperienze per noi interessanti e coerenti con la nostra ricerca, ma non sarebbe giusto fermarsi qui.

Simona ha mostrato determinazione e volontà, presentandosi decisa a ogni incontro, tanto che nell’ultimo colloquio le abbiamo chiesto se fosse davvero così tutti i giorni e in ogni situazione! Ci è piaciuto molto che si fosse informata su Ehiweb, su quello che facciamo, per far capire che voleva lavorare da noi. Ha mostrato grandi capacità di ascolto e disponibilità ad apprendere, cosa per noi molto importante”.

Simona ha finito la formazione sul prodotto con Gilberto e sulla comunicazione con Galeazzo, ma la formazione, come si sa, non finisce mai. Ora però passiamo la parola a lei :)

Ci racconti qualcosa in più del tuo lavoro, dal tuo punto di vista?

È un lavoro vario, che mi permette di poter avere a che fare al telefono con tanti tipi di persone. Pormi ogni giorno un nuovo traguardo mi permette di imparare sempre cose nuove, alla faccia di chi reputa i lavori di ufficio monotoni!

Che cosa fai su Internet? Come lo usi?

Mi piace cercare nuove idee e tecniche di restauro e fotografia, alcune delle mie più grandi passioni.

Un sito, un blog, una newsletter, una pagina Facebook o un account Twitter o Instagram (o quello che vuoi tu), che nessuno dovrebbe perdersi.

La pagina Facebook Tornadoseeker: la pagina di una cacciatrice di tornado che pubblica foto incredibili di temporali, da visitare!

Un motto, aforisma che ti dà ispirazione o anche solo che ti piace molto

Non ho un motto preferito in particolare, ma tempo fa chiacchierando con una anziana signora alla fermata dell’autobus lei mi disse: “Quante volte guardi il cielo con attenzione? Nessuno più lo osserva, siamo così presi dalle nostre vite da non renderci conto della meraviglia che abbiamo intorno. Dovremmo tutti fermarci a osservare, anche solo una volta al giorno”: uno dei più importanti insegnamenti che abbia mai ricevuto.

Chiudiamo con Ehiweb. Raccontaci un episodio che ti ha colpito, qualcosa di particolare che hai notato, magari un’esperienza mai vissuta prima di iniziare a lavorare qui.

Sono stata invitata alla cena di Natale con i colleghi di Ehiweb dopo un’ora dall’ultimo colloquio, un’esperienza unica! Cosa rende speciale Ehiweb? Le persone che ci lavorano!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *