Come scegliere l’ADSL giusta

Condividi su Facebook [0]

La scelta dell’ADSL è una cosa seria, che può mettere in crisi intere famiglie :)

Noi di Ehiweb, che vendiamo ADSL da anni, lo sappiamo bene.

Visto che installare un’ADSL è sempre più necessario e che la maggior parte delle persone, quando deve scegliere il suo operatore, si trova completamente disorientata, vi diamo qualche dritta per ragionare sul tipo di connessione che fa per voi :)

L’ADSL più venduta è sicuramente quella flat, che prevede un abbonamento mensile con un prezzo fisso mensile, indipendente dai consumi quotidiani. Questo è il primo requisito che le persone considerano importante: stare su Internet senza preoccuparsi dei consumi.

In realtà, però, il parametro fondamentale da prendere in considerazione per l’acquisto di una linea ADSL è la Banda Minima Garantita (BMG), da non confondere con la velocità minima garantita.

Quindi attenzione: il valore indicato come BMG è quello che il provider garantirà sempre, anche in caso di picchi di traffico o saturazione della zona ed è questa caratteristica a fare la differenza di prezzo.

La prima cosa da fare è interrogarsi sulle proprie abitudini di consumo e definirle, perché una previsione sull’uso della connessione ci permetterà di ragionare sulle velocità di download e upload: la banda che l’operatore offre per caricare e scaricare i dati.

Il download indica la velocità massima con cui si ricevono i dati da internet al computer, cioè la velocità che si impiega per navigare, scaricare un file o un contenuto web; l’upload indica esattamente l’opposto, ovvero la velocità di caricamente dei dati dal proprio computer su un server esterno (pubblicazione di siti web, condivisione dati, video, file ecc).

Il download è di solito indicato già nel nome dell’ADSL, perché indica la velocità di riferimento e cioè i famosi 4 Mega, 7 Mega, 10 Mega, 20 Mega ecc… ma attenzione! Perché queste sono le velocità massime raggiungibili di navigazione e scaricamento, e rappresentano un riferimento possibile in condizioni ideali e non è una garanzia di prestazione. Più è alto il valore in Mega e più la velocità di navigazione dell’Adsl sarà performante.

Per l’upload, invece, si parla sia di Kbps che di Mega. Le ADSL base di solito offrono un upload di 256 kbps o 384 Kbps, permettendo di inviare (caricare) dati alla velocità massima dei Kbps presentati.

La scelta: ADSL con telefono o senza telefono

Solo ADSL: è una soluzione indicata per chi non ha esigenza del telefono fisso.
ADSL + telefono: è la soluzione migliore per chi vuole risparmiare con un’offerta completa, che comprende sia le telefonate sia la navigazione.

In conclusione: è importante che l’ADSL rispecchi chi la utilizza, dal professionista al giocatore online, dal geek al nerd, dal curioso allo smanettone :)

Per questo motivo noi di Ehiweb abbiamo studiato le esigenze dei consumatori e raccolto i suggerimenti dei nostri clienti, per creare una notevole differenziazione dei nostri servizi.

Abbiamo un’ADSL dedicata a chi vuole un piano per telefonare, a chi gioca online, a chi naviga poco e non vuole spendere tanto, a chi vuole il massimo da Internet, a chi abita in zone ADD (Anti Digital Divide) o a chi semplicemente vuole un’offerta ormai collaudata, senza bollette e canone Telecom, a chi vuole più banda garantita in upload. A ognuno la sua ADSL!

Adesso che hai capito come scegliere, guarda tutte le ADSL che Ehiweb ti offre :)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.