Il calcio è una festa, anche sul web: cosa fare online durante Euro 2016

Condividi su Facebook [0]

Ancora una manciata di giorni e saremo in ballo: arrivano gli Europei di calcio e sapremo già di cosa si parlerà fino al 10 luglio. Per un mese le nostre tv ci proporranno partite, interviste, dibattiti ma anche online c’è qualcosa da fare, un po’ per passare il tempo e divertirsi, un po’ per restare informati e collezionare aneddoti e informazioni che faranno di noi protagonisti della conversazione calcistica, perfino se il calcio non è la nostra più grande passione.

Euro 2016 in tv: palinsesti televisivi

Lo sappiamo che probabilmente una delle chiavi di ricerca prevalenti su Google sarà “europei di calcio streaming”, ma atteniamoci ai programmi tv regolari. Come è noto, a dividersi le trasmissioni live dai campi di calcio sono le aziende che tutti conosciamo, Sky e Rai.

Sky trasmetterà tutto Euro 2016: le partite sono 51 e, per 24 di queste, ha l’esclusiva. Con una buona connessione, oltre alla tv si può scegliere di seguire il campionato su Sky Go e Sky Online.

La Rai trasmetterà su Rai Uno 27 partite comprese quelle dell’Italia e, oltre ai programmi di approfondimento e di intrattenimento, dovrebbe offrire una copertura dell’evento anche attraverso app e un sito dedicato che però, nel momento in cui scriviamo, non sono ancora attivi.

La app ufficiale Uefa EURO 2016

L’app ufficiale del campionato europeo è pensata per essere personalizzata con gli aggiornamenti della squadra o delle squadre del cuore, selezionandole al primo ingresso nell’app.

La app ufficiale degli Europei di calcio 2016

L’app è fatta bene e bisognerà seguirne gli aggiornamenti nel corso nel torneo: le funzioni più utili sono legate al calendario delle partite e ai risultati ma anche la sezione news, che contiene una sottosezione dedicata ai video, potrebbe risultare piacevole da consultare.

Il calendario delle partite su Google Calendar

Per chi ama essere molto organizzato e avere sempre sotto controllo il calendario delle partite, da computer o mobile.

Cercando online un calendario fatto bene siamo capitati su Reddit, famoso sito/social di condivisione di news sul quale nascono spesso discussioni molto interessanti. Nella sottosezione (subreddit) dedicata a EURO 2016 si trova il link a un sito (Guff) che ha creato il calendario e spiega come aggiungerlo al proprio calendario di Google.

Abbiamo seguito le istruzioni è il risultato è questo, in questo caso per la visualizzazione settimana per settimana:
calendario-google-partite-europei-calcio-2016

 

Per avendo cercato al momento non abbiamo informazioni sul sito Guff: decidi dunque consapevolmente se vuoi installare il calendario di cui abbiamo parlato.

Panini Sticker Album online

Per chi vuole trasferire online la passione per gli album cartacei, la Panini mette a disposizione la versione web e le app per iPhone e Android dell’album dedicato a Euro 2016.

Il meccanismo è identico a quello tradizionale e lo scambio di figurine avviene scambiando i codici con altri collezionisti. Più l’album è ricco, più si guadagnano gagliardetti che mostrano lo status di collezionista, da Freshman e Junior fino ad Antiquario.

L’album è ben realizzato e la corsa ai codici è la versione 2016 del classico “ce l’ho, mi manca” che tutti ricordiamo: i codici si trovano sull’album fisico, sui social e basta cercare online per trovare community di appassionati.

Le mappe di Google per Euro 2016

Voglia di dare un’occhiata agli stadi del campionato? Ci pensa Google, com’è ovvio: la pagina di Maps dedicata all’evento mostra l’elenco degli stadi che ospiteranno Euro 2016: basta selezionare uno stadio cliccando sul link che porta alla scheda specifica su Google Maps per avere tutte le informazioni possibili e anche, se presenti, le foto a 360 gradi di esterni e interni.

Chi è appassionato di aneddoti e curiosità apprezzerà la mappa di Google che riporta il luogo di nascita dei giocatori che partecipano alla competizione: elaborata partendo dalle informazioni presenti su Wikipedia, mostra tutti i giocatori divisi per nazione e basta cliccare sul nome per entrare sul dettaglio della mappa che mostra la posizione del luogo di nascita del giocatore scelto.

Euro 2016 sui social: Twitter e Fanatix

Gli eventi non solo calcistici sono ormai occasione per commentarli in diretta sui social, e non c’è social più adatto per questo se non Twitter: se non l’hai mai usato, questo potrebbe essere il momento per imparare ad amarlo.

L’hashtag ufficiale è #EURO2016: i tweet saranno troppi per essere seguiti tutti e il nostro consiglio è di creare una lista con gli account preferiti. Ci possono stare gli amici come gli account ufficiali dai quali avere curiosità e aggiornamenti.

Chi vuole di più può provare l’app Fanatix, un’app social che permette di personalizzare la propria esperienza scegliendo il team preferito e che permette di ricevere anche piccoli spezzoni di video dei momenti salienti delle partite. Fanatix non è dedicata solo al calcio ma a tutti gli sport e può essere l’occasione di provarla per capire se affezionarsi oppure no.

Puro divertimento? Segui l’hashtag #MyPsychicPet su Twitter: sull’onda del polpo Paul che tutti ricordiamo, oggi sono tanti gli utenti di Twitter che filmano i loro animali di casa alle prese con previsioni di partite di ogni tipo: scommettiamo che durante Euro 2016 si vedranno cose molto divertenti?

Infine, le trasmissioni live su Facebook e Periscope. Più di un magazine o emittente tv proverà anche questi nuovi sistemi ed esiste un account Periscope Uefa Euro 2016, che non sappiamo se si attiverà mai. Nonostante probabili restrizioni e difficoltà di trasmissione, vale la pena provare a tenere in osservazione entrambi i social per vedere i live attivi nei momenti delle partite.

Su Facebook, a link https://www.facebook.com/livemap/ si accede alla mappa dei live attivi al momento:

facebook live mappa live attivi

Su Periscope, da app sullo smarpthone, basta cliccare sulla icona a forma di pianeta per vedere la mappa dei live attivi, zoomare sulla zona di interesse e poi far partire la diretta che si vuole guardare:

periscope ricerca live attivi

È tutto: se hai trovato qualche app, sito o idea interessante su Euro 2016 lasciaci una segnalazione nei commenti. Buoni europei!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *