10 app per l’estate da avere sullo smartphone

Condividi su Facebook [1]

Le statistiche dicono che non usiamo più di 7 app e che, probabilmente, riempiamo lo smartphone di applicazioni che forse apriremo una volta o poco più. In ogni caso, le app non sono per sempre e alcune fanno bene il loro lavoro per il periodo in cui ci servono. Siccome siamo a luglio, parliamo di app per programmare e gestire viaggi e vacanze che secondo noi non possono proprio mancare nel telefono di un viaggiatore organizzato. Scoprirai anche che alcune tornano utili tutto l’anno.

Prenotare case e alberghi: AirBnb e Booking.com

Casa, camera, sistemazione da cercare: se il tuo obiettivo è vivere il più possibile come un “locale”, AirBnb fonda il suo fascino proprio su questo concetto. Case e camere sono disponibili un po’ ovunque, a prezzi per tutte le tasche.

Cosa devi fare: cercare con molta cura, leggere molte recensioni e, nel caso, contattare il proprietario prima di prenotare spiegandogli chi sei, in quanti siete e il motivo del viaggio. Non è obbligatorio ma è una gentilezza spesso molto apprezzata dai proprietari, un buon modo per valutare la velocità della risposta e avere un elemento in più per decidere.

L’alternativa è Booking.com, sempre utile, spesso con offerte interessanti e da considerare per le recensioni da leggere e tarare in base alle esigenze.

AccuWeather

Prima di partire ma anche sul posto: AccuWeather è perfetta per controllare il meteo e le sue variazioni nei giorni e decidere cosa mettere in valigia. Esiste in versione gratuita e a pagamento ma la prima è già equipaggiata con tutte le informazioni principali: meteo del momento, previsioni anche ora per ora e per più giorni, temperatura, umidità e velocità del vento. Un messaggio di allerta compare se è previsto brutto tempo entro qualche ora.

TripCase

Mai più foglietti di carta o appunti presi al volo sull’agenda. TripCase è l’app per tenere sotto controllo i tuoi viaggi, per esempio in aereo: basta inserire le conferme delle prenotazioni (o inviarle via email per ritrovarle già caricate), per costruire il tuo itinerario, avere sempre tutte le informazioni più importanti a portata di mano, ma anche ricevere avvisi in caso di ritardi o cambi di gate.

Se viaggi in treno in Italia, puoi affidarti alla utilissima app Trenotify per la segnalazione di ritardi e binari di partenza (solo per iPhone).

Seatguru

Vuoi vedere l’interno dell’aereo che ti porterà a destinazione? Con SeatGuru puoi farlo, basta inserire il numero del volo e il gioco è fatto. Le indicazioni sono abbastanza precise, così puoi usare SeatGuru come riferimento per studiare e poi prenotare i tuoi posti preferiti quando acquisterai il tuo biglietto.

Packpoint

Cosa metti in valigia? Un po’ di tutto, molto di più di quello che ti servirà davvero? Packpoint è una lista evoluta che si autogenera in base a dove andrai in vacanza, in che periodo dell’anno e per quanti giorni: con una breve valutazione delle condizioni meteo probabili, ti indica quali e quanti indumenti e quali accessori portare con te. La lista può essere integrata con quello che desideri e basta un tocco per archiviare un elemento una volta che è finito in valigia.

MetrO

400 città e il loro sistema di trasporto pubblico tutte in un solo posto, così non hai bisogno di scaricare una singola app ogni volta che visiti una città diversa. È l’enorme pregio di MetrO, app gratuita di un servizio ormai attivo da anni, spartano e allo stesso tempo efficace che viaggia su iPhone e altri device (Android non è più supportato), disponibile in 39 lingue.

WiFi Mapper

Mai senza connessione. Se sei sempre in cerca di un WiFi ecco l’app che grazie a un database di 500 milioni di network saprà dirti dove trovarne uno in tutte le più grandi città del mondo: soprattutto, ti dirà se è gratis e anche quanto è buono il segnale.

Periscope (o Facebook Live)

Pronto per un reportage diverso dal solito? Se vuoi offrire al mondo qualche sprazzo della tua vacanza puoi farlo: usa Periscope o Facebook Live e mostra a tutti quello che stai osservando. Farlo è facile ma ti diamo qualche consiglio utile: fai qualche prova prima di partire e abituati a parlare, non solo a mostrare, perché il commento è una parte coinvolgente del video live. Se diventerai molto bravo sarai in grado di filmare, descrivere e anche rispondere in diretta ai commenti di chi verrà a seguire il tuo streaming.

In più, usando entrambe le app il video rimane a disposizione e potrai riutilizzarlo per scrivere un post, caricarlo su YouTube e farlo vivere ancora a lungo.

Google Keep

Quanti appunti si prendono in vacanza? Moltissimi: dalla lista della spesa al conto dei ristoranti e tutto quello che vuoi ricordare anche a viaggio concluso. La soluzione a portata di smartphone è Keep, che abbiamo già lodato in passato e continuiamo a lodare. Punti elenco, appunti sparsi e anche la funzione che ti permette di salvare un appunto vocale. E tutto rimane lì, pronto per essere ripescato al momento giusto.

Sky Guide

Solo per iPhone e iPad e per te che viaggerai in luoghi dove la vista del cielo sarà motivo per passare molto tempo a naso in su: Sky Guide è una app bellissima che tra le tante cose che fa ti permette, puntandola al cielo, di identificare a colpo sicuro stelle, pianeti e costellazioni. Entusiasmante per grandi e piccoli astronomi.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.