Differenza tra ADSL e FIBRA, cosa c’è da sapere per scegliere la connessione giusta

Condividi su Facebook [38]

Le connessioni a Internet sono diverse e non è necessario essere esperti e tecnici del settore per conoscerle abbastanza e scegliere la tecnologia giusta, capace di soddisfare le aspettative. Una prima distinzione è tra connessioni via cavo e connessioni che si affidano – per esempio – al wireless via radio. Tra le linee Internet via cavo partiamo dalla differenza tra ADSL e FIBRA, tecnologie diverse.

Nello specifico, parliamo di tre tecnologie di connessione:

  • ADSL, il collegamento è tutto in rame dalla centrale di riferimento fino all’abitazione
  • FIBRA FTTH (Fiber To The Home): tutto il collegamento è in fibra ottica, fino all’abitazione
  • FIBRA FTTC (Fiber To The Cabinet): viaggia su rame e fibra ottica. Il tratto in fibra arriva fino all’armadio di zona (Cabinet, appunto) mentre il tratto dall’armadio all’abitazione è in rame

ADSL: cosa significa e come funziona

La sigla ADSL sta per Asymmetric Digital Subscriber Line ed è la connessione che usa la linea telefonica e lascia libero il telefono: chi ha usato i modem fino a 56Kbps sa che una volta, per connettersi a Internet, era necessario occupare la linea telefonica e non si poteva navigare e telefonare nello stesso momento.

Una ADSL è una connessione asimmetrica perché la velocità di download e di upload, cioè di ricezione e trasmissione dei dati, non sono uguali: quando parliamo di ADSL fino a 20 Mega, quindi, indichiamo la velocità in download. La velocità in upload può arrivare a 1 Mega e va verificata nell’offerta del singolo operatore che fornisce la connessione insieme alla BMG, la Banda Minima Garantita che è il valore garantito dal provider, sotto il quale non si scende, e che il provider deve sempre dichiarare. (link a )

Quando chiedi una verifica di copertura per una ADSL 20 Mega, quindi, sai già che:

  • il collegamento è tutto in rame dalla tua centrale di riferimento fino a casa
  • la velocità massima è 20 Mega
  • la velocità che potrai raggiungere in download è condizionata dalla distanza tra la tua abitazione e la centrale: minore la distanza, migliori le prestazioni della linea

Quando noi verifichiamo la copertura, indichiamo anche la distanza effettiva della tua abitazione dalla centrale e diamo una stima della velocità media di navigazione: conoscere questo dato realistico significa sapere che prestazioni aspettarti una volta che la tua ADSL sarà attiva.

La nostra rete ti permette di attivare ADSL in ETH, tecnologia di seconda generazione più stabile e veloce della ADSL in ATM che l’ha preceduta: dal 2017, con il nostro nuovo Datacenter di Bologna e nuovi dispositivi offriamo solo linee di altissima qualità.

La FIBRA: dalla VDSL fino a 100 Mega alla FTTH fino a 1000 Mega

Tra le connessioni che usano la fibra ottica esistono alcune differenze che è bene conoscere, evidenziate dalle rispettive sigle: conoscerle e sapere cosa indicano aiuta a scegliere con tutte le informazioni importanti a disposizione.

VDSL – Very High-Speed Digital Subscriber Line fino a 100 Mega

Fa parte della tecnologia di connessione FTTC, fibra fino all’armadio e rame dall’armadio all’abitazione. Una VDSL arriva alla velocità massima di 100 Mega e la velocità effettiva dipende dalla distanza tra armadio e abitazione.

La distanza massima che permette l’attivazione di una VDSL è 1 chilometro e la velocità massima in upload arriva a 20 Mega.

EVDSL – Enhanced Very High-Speed Digital Subscriber Line fino a 200 mega

Siamo ancora nel campo delle FTTC e nel caso specifico di distanze ridotte tra abitazione e armadio, entro i 250 metri (sopra questa distanza si attiva una VDSL fino a 100 Mega).

In questo caso entra in gioco il protocollo di comunicazione Supervectoring 35b che permette di toccare i 200 Mega in download e 20 in upload.

FTTH Fiber To The Home fino a 1000 Mega

Quando il collegamento è tutto in fibra ottica, con una presa che arriva fino all’interno dell’abitazione, la velocità di navigazione raggiunge la massima velocità disponibile e arriva fino a 1000 Mega: la distanza tra armadio e abitazione non è più un fattore che condiziona la velocità.

Scopri la tecnologia che arriva fino a casa tua con Coperturafibra.net

Il primo passo per sapere quale tecnologia di connessione scegliere è verificare la copertura con l’indirizzo di casa o dell’ufficio, ovunque desideri attivare una linea.

Abbiamo creato il sito Coperturafibra.net per tutti, per fare in autonomia la prima verifica di copertura, avere subito le informazioni che servono per decidere quale tecnologia scegliere. Se invece la tecnologia che desideri non è disponibile puoi lasciare la tua email e saremo noi a contattarti quando lo sarà.

La verifica di copertura su coperturafibra.net

La verifica con Coperturafibra.net è un’operazione semplice e trasparente che indica subito che linea puoi attivare, la distanza dall’armadio e la stima della velocità di navigazione: quando ottieni il risultato puoi passare subito all’attivazione o chiederci altri dettagli importanti per te.

Prova Coperturafibra.net e scopri subito quale tipo di connessione arriva al tuo indirizzo!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.