Quanto costa la FIBRA? Cosa devi sapere per scegliere la connessione che fa per te

Condividi su Facebook [87]

Vuoi passare alla FIBRA ma scegliere il provider e l’offerta giusta ti sembra complicato? Non lo è se, oltre a sapere quanto costa la FIBRA, sai anche quali altri aspetti valutare per capire meglio le offerte della banda ultralarga.

Naturalmente, i vantaggi della FIBRA in termini di velocità di navigazione sono evidenti e arrivano a 1000 Mega in download, a seconda della tecnologia a tua disposizione: per questo motivo le prime due cose da conoscere sono proprio le tecnologie di connessione e a quali puoi effettivamente accedere.

Tipi di connessione in FIBRA

Qual è la differenza tra una FIBRA 100 Mega e una 1000 Mega? In genere, la velocità indicata dal provider corrisponde a una tecnologia ben definita tra quelle disponibili.

In Italia, la connessione più diffusa è l’ADSL che si affida al cento per cento al doppino telefonico in rame per il trasporto dei dati: è una connessione sensibile alla distanza tra abitazione e centrale e la velocità è più alta quanto più l’abitazione si trova vicina alla centrale.

Quando entra in campo la fibra ottica, le tecnologie a tua disposizione sono due, la FTTC e la FTTH.

Fibra FTTC

Fiber To The Cabinet o fibra fino all’armadio. È la fibra che arriva fisicamente dalla centrale all’armadio di zona, la centralina di strada più vicina alla tua abitazione: il tratto tra armadio e la tua abitazione è in rame, cioè il doppino telefonico.

La presenza del doppino telefonico nell’ultimo tratto indica che anche queste connessioni sono sensibili alla distanza tra armadio e abitazione: più la tua casa è vicina all’armadio, più la velocità raggiungibile aumenta.

Anche all’interno dei profili FTTC esistono due varianti:

  • VDSL fino a 100 Mega, attivabile fino a 1000 metri di distanza tra armadio e abitazione
  • EVDSL fino a 200 Mega, attivabile entro i 250 metri di distanza tra armadio e abitazione

Fibra FTTH

È la connessione che dà il massimo delle prestazioni: la fibra ottica raggiunge l’abitazione, non usa il doppino telefonico in rame ed è quindi indipendente dalla distanza. La velocità di queste connessioni arriva a 1000 Mega.

Prima di scegliere il tuo abbonamento: la verifica di copertura

La verifica di copertura è la procedura che ti dice quali tipi di connessione hai a disposizione e si fa con l’indirizzo della tua abitazione (comune, via e numero civico). La puoi fare in autonomia su diversi siti tra i quali anche il nostro Coperturafibra.

Gli scenari possibili:

  • Hai e puoi avere solo una connessione ADSL perché l’unica tecnologia disponibile è la linea in rame
  • La tua zona è ben coperta e la verifica di copertura indica che puoi scegliere una connessione qualsiasi tra ADSL, FIBRA FTTC e anche FTTH: la scelta dipende quindi da te e dalle tue esigenze
  • Stai cercando una ADSL ma la verifica di copertura dice che la distanza tra la tua abitazione e la centrale che gestisce l’ADSL condiziona le prestazioni della linea o che l’ADSL non è disponibile: in questo caso puoi controllare la disponibilità della FIBRA FTTC e FTTH e scegliere una tra queste due.

Attivazione della FIBRA: come funziona

Dalla verifica di copertura all’attivazione. Per spiegare come puoi attivare una linea FIBRA dobbiamo elencare le situazioni tra le quali puoi trovare anche la tua:

Prima attivazione

Non hai mai avuto una linea Internet in casa e vuoi attivare una FIBRA FTTC o FTTH. La procedura inizia con la richiesta al provider che hai scelto che ti indicherà tutti i passaggi e i dettagli dell’attivazione.

In genere, le prime attivazioni hanno un costo una tantum che varia da provider a provider. Nel caso delle linee FTTC, se manca la linea fisica, il provider richiederà una nuova linea dati e un tecnico verrà a installarla.

Migrazione della linea

La migrazione è il passaggio da provider a provider: tu richiedi il passaggio al nuovo provider che lo gestirà insieme al vecchio provider. Alla fine delle operazioni tecniche riceverai conferma della migrazione avvenuta e sarai cliente del nuovo operatore.

Passaggio a una connessione diversa con lo stesso operatore

Se vuoi passare da una linea ADSL a FIBRA o cambiare tipo di FIBRA con lo stesso operatore, puoi farne richiesta e aspettare i tempi tecnici del passaggio: anche in questo caso il passaggio può avere un costo di attivazione.

Quanto costa la FIBRA?

Per sapere quanto costano le linee FTTC e FTTH dei diversi provider italiani devi verificare le offerte attive sui loro siti web.

Ti consigliamo di andare oltre il prezzo mensile dell’offerte e di tenere presenti anche altri parametri:

  • tipo di connessione disponibile e la Banda Minima Garantita, cioè la velocità che il provider ti garantisce anche in caso di picchi di traffico e saturazione
  • tipo di offerta: per esempio, se è in corso una promozione e come si adegua il prezzo della linea dopo il periodo promozionale
  • modem in comodato d’uso gratuito o pagamento, in genere mese per mese (alcuni provider indicano il costo aggiuntivo a parte). Se vuoi usare un modem di tua scelta, chiedi al provider se lo puoi fare: la scelta del modem dovrebbe essere libera ma non sempre è così
  • durata minima contrattuale: verifica se c’è e per quanto tempo ti lega al provider che scegli, e i costi che dovresti sostenere se volessi cambiare provider o disattivare la linea prima del tempo. Nel nostro caso, non esiste durata minima e ogni cliente può cambiare provider quando lo desidera, senza costi aggiuntivi
  • tipo di assistenza: il customer care è fondamentale per velocità di risposta e qualità dell’assistenza. Nel nostro caso, ogni cliente ha un assistente personale che conosce tutta la sua storia: anche la possibilità di parlare sempre con la stessa persona fa la differenza
  • leggi il documento di trasparenza tariffaria che è obbligatorio e indica tutte le caratteristiche di ogni offerta

Provider FIBRA a confronto

Individuare i costi delle linee FIBRA è un’operazione semplice se prendi in considerazione i documenti obbligatori di trasparenza tariffaria.

Il modello è lo stesso per tutti i provider, elenca nel dettaglio tutte le voci che compongono il costo di ogni singola linea offerta ed è il riferimento certo per sapere quanto spenderai in effetti tutti i mesi o a seconda del periodo di tariffazione stabilito dal provider.

La FIBRA Ehiweb prevede connessioni:

  • FTTC 30 Mega: a 39,99 Euro/mese
  • FTTC 100 Mega: a 49,99 Euro/mese
  • FTTC 200 Mega: a 49,99 Euro/mese
  • FTTH 300 Mega (con upload a 100 Mega), il nostro progetto sperimentale attivabile in alcune zone in Italia. Offriamo sempre assistenza personalizzata, fatturazione mensile, nessun vincolo di durata minima contrattuale e i migliori modem, i FRITZ!Box in comodato d’uso gratuito. A 49,99 Euro/mese.

Ogni offerta comprende assistenza personalizzata e router FRITZ!Box 7590 in comodato d’uso gratuito (FRITZ!Box 7430 per FIBRA 30 Mega).

Le offerte Ehiweb non hanno vincoli di durata contrattuale: ogni cliente può migrare verso un altro operatore o chiedere la cessazione della linea in qualsiasi momento senza sostenere costi di recesso anticipato.

Costi di attivazione:

  • Attivazione su linea Telecom 49,00 Euro
  • Migrazione ADSL da altro provider 29,00 Euro
  • Migrazione FIBRA da altro provider 49,00 Euro
  • Attivazione nuova linea dati 79,00 Euro

Costi di disattivazione: nessun costo per la migrazione, contributo di 50 Euro + Iva per la cessazione

La fibra ottica è offerta anche dai grandi operatori italiani:

TIM

TIM chiama le sue offerte fibra TIM Connect e offre:

  • FTTH fino a 1000 Mega in download e 100 in upload (oppure FTTC fino a 200 Mega in download e 20 in upload in base alla copertura): a 26,90 Euro/mese + decoder TIM a 2,99 Euro/mese per 48 rate + i costi delle chiamate
  • FTTC 30 Mega in download con 3 Mega in upload: 25,90 Euro/mese (TIM CONNECT (Fibra 30) con TIM Expert)

Servizio TIM Expert: obbligatorio all’attivazione per i clienti nativi e per chi porta la linea in TIM da altro operatore, costa 212,4 Euro pagabili in 36 rate da 5,90 Euro/mese o in 24 rate da 8,85 Euro/mese

Le offerte TIM hanno 24 mesi di vincolo contrattuale, si combinano con opzioni aggiuntive per la telefonia e la massima velocità FIBRA (FTTH fino a 1000 Mega) dopo il primo anno ha un costo aggiuntivo di 5 Euro al mese.

Costi di disattivazione: 99 Euro, anche per passaggio verso un altro operatore.

Leggi i documenti sulla trasparenza tariffaria TIM

Fastweb

Anche Fastweb, come TIM; propone più soluzioni in combinazione con Sky e le fornitura di energia. Qui ci limitiamo a indicare i prezzi dell’offerta relativa solo a Internet.

FTTH 1000 Mega in download e 200 Mega in upload: 29,95 Euro/mese

La tecnologia FTTH di Fastweb è disponibile nelle città: Roma, Milano, Torino, Napoli, Genova, Palermo, Bologna, Bari,Catania, Venezia, Padova e Perugia.

Chi sottoscrive la stessa offerta in altre città naviga a 100 Mega in download e 50 Mega in upload. Dove è presente la connessione FTTC le velocità saranno fino a 100/200 Mega in download e fino a 20 Mega in upload.

Non c’è costo di attivazione, presente solo per l’opzione Sky&Fastweb a 93,60 Euro.

Costi di disattivazione: 56 Euro.

Leggi i documenti sulla trasparenza tariffaria di Fastweb.

Vodafone

La FIBRA Vodafone si chiama IperFibra e comprende la connessione FTTH:

  •  1000 Mega in download e 200 Mega in upload: a 34,90 Euro/mese (29,90 in promozione o per chi è cliente mobile)
  • 300 Mega in download e 20 in upload: a 29,90 Euro/mese (24,90 in promozione o per chi è cliente mobile)

Le connessioni FTTC sono:

  • 100 Mega in download e 20 in upload: a 34,90 Euro/mese (29,90 in promozione o per chi è cliente mobile)
  • 50 Mega in download e 10 in upload: a 29,90 Euro/mese (24,90 in promozione o per chi è cliente mobile)

Anche queste opzioni si rinnovano dopo un anno a 5 Euro mensili in più. La durata minima contrattuale prevista da Vodafone è di 24 mesi.

Anche Vodafone ha costi di attivazione variabili:

  • se sei già cliente Vodafone: 240 Euro (5 Euro/mese per 48 mesi) o 199 Euro in un’unica soluzione
  • se sei un nuovo cliente (nuova attivazione): 288 (5 Euro/mese per 48 mesi + 1 Euro/mese per 48 mesi), oppure 247 Euro (199 Euro una tantum +1 Euro/mese x 48 mesi)
  • se sei un nuovo cliente che arriva da un altro operatore: 240 Euro (5 Euro/mese per 48 mesi) o 199 Euro in un’unica soluzione

Costi di disattivazione: 35 Euro se passi a un altro operatore e 41 Euro se chiedi la cessazione della linea.

Leggi i documenti sulla trasparenza tariffaria Vodafone.

Wind

La fibra Wind si chiama WindHome e prevede:

  • WindHome Infostrada Unlimited FTTH fino a 1000 Mega in download e 100 Mega in upload: a 29,90 Euro/mese
  • WindHome Infostrada Unlimited FTTC fino a 200 Mega in download (o 100 Mega in alternativa, se WindHome 200 Mega non è disponibile) in download e 20 Mb/s in upload): a 29,90 Euro/mese

La durata minima contrattuale prevista da Wind è di 24 mesi. Il modem è in vendita abbinata a 2 Euro al mese per 48 mesi.

Costi di disattivazione: 35 Euro se migri verso un altro operatore, 65 Euro se chiedi la cessazione della linea.

Leggi i documenti sulla trasparenza tariffaria Wind

Tiscali

La fibra di Tiscali si chiama UltraFibra e prevede:

  • FTTH fino a 1000 Mega in download e 300 Mega in upload con territorio di riferimento: Cagliari, Perugia, Milano, Torino e Bologna. A 24,95 Euro/mese
  • FTTH fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload con territorio di riferimento: Cagliari, Perugia, Milano, Torino e Bologna. A 22,95 Euro/mese
  • FTTH fino a 1000 Mega in download e 100 Mega in upload: a 24,95 Euro/mese
  • FTTC fino a 100 Mega in download e 20 Mega in upload: a 24,95 Euro/mese

Le offerte Tiscali non hanno durata minima contrattuale e la fatturazione è bimestrale.

Anche Tiscali ha costi di attivazione variabili:

  • FTTH fino a 1000 Mega in download e 300 Mega in upload: 39,90 Euro se sei già cliente, 240 Euro per nuovi clienti, anche in portabilità da altro operatore
  • FTTH fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload: 144 Euro per nuovi clienti, anche in portabilità da altro operatore, nessun costo se sei già cliente
  • FTTH fino a 1000 Mega in download e 100 Mega in upload: 39,95 Euro se sei già cliente, 240 Euro per nuovi clienti, anche in portabilità da altro operatore
  • FTTC fino a 100 Mega in download e 20 Mega in upload: 39,95 Euro se sei già cliente, 240 Euro per nuovi clienti, anche in portabilità da altro operatore

Costi di disattivazione: 46,36 Euro se migri verso un altro operatore, 70 Euro se chiedi la cessazione della linea.

Leggi i documenti sulla trasparenza tariffaria Tiscali.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.