9 anni del blog di Ehiweb: scrittura, SEO, obiettivi e risultati

Condividi su Facebook [162]

9 anni di blog, 372 post in tutto, una frequenza che nel tempo si è consolidata con un post ogni settimana: un bel compleanno che vogliamo festeggiare raccontando la storia di questo blog, dei suoi contenuti, di chi li ha curati e li cura, e dei risultati ottenuti.

Siamo presenti sui social e ne riconosciamo il valore, ma parallelamente continuiamo a gestire questa casa tutta nostra che non ci lega ai destini e agli algoritmi altrui: come provider che fornisce anche domini e hosting, non potrebbe essere altrimenti.

Ma anche un blog è “social” ed è proprio quello che dicevamo il 6 aprile 2010 nel nostro primo post: se la nostra filosofia aziendale è dialogare, con chi è nostro cliente e chi non lo è ma vuole conoscerci meglio, allora bisogna trovare i canali adatti per farlo. E da lì abbiamo iniziato.

Chi scrive e come scrive i nostri contenuti

Nel 2010 il blog è nato con il supporto di un grande professionista del settore, Roberto Venturini, una penna felice che ci ha permesso di iniziare con entusiasmo e di proseguire nel solco che Roberto ha tracciato. Dopo di lui sono venuti altri professionisti e oggi c’è Daniela Scapoli che continua a supportare questa attività editoriale e a garantirle continuità sotto la supervisione di Luigi che guida la nostra comunicazione.

Scrivere è questione di competenze e di attenzione al pubblico al quale dedichiamo i nostri contenuti: abbiamo scelto la strada della divulgazione dei nostri temi tra i quali le ADSL, la FIBRA, il VoIP, gli SMS come strumento professionale, senza dare nulla per scontato, per chi ha necessità di capirli e approfondirli senza addentrarsi nei dettagli tecnici; ottimi forum e blog fanno già questo lavoro con costanza e dedizione e soddisfano chi desidera una conoscenza professionale.

Oltre ai post legati alle nostre proposte, raccontiamo anche il mondo legato a Internet e alla comunicazione via Internet: ne sono esempio i cambiamenti dei social, gli strumenti, i siti, le app migliori per vivere, lavorare, viaggiare, le normative e i cambiamenti legati a Internet, come la questione modem libero che seguiamo da anni.

E visto che Ehiweb è fatta di persone, non mancano post che parlano di noi: i libri che ci piace leggere e che consigliamo, i gadget tecnologici che vorremmo ricevere come regali di Natale e naturalmente tutti i post-identikit nei quali ci presentiamo, uno a uno, e che pubblichiamo ogni volta che assumiamo nuove persone.

I risultati e la SEO

Il nostro blog è cresciuto nel tempo, con costanza, portandoci a una media di circa 10.000 visite mensili nel 2018 e una crescita consistente in questi primi mesi del 2019. I tempi di lettura dei singoli post molto buoni e sottolineano l’interesse di chi li trova.

Nel corso degli anni ci siamo sempre chiesti: come possiamo far vivere a lungo i contenuti che pubblichiamo? Parliamo soprattutto dei post che rispondono a domande precise sui servizi che offriamo, per esempio: qual è la differenza tra ADSL e FIBRA? Come funziona il VoIP? Come si fa a scegliere l’ADSL giusta?

La risposta è stata affidarci alla SEO che ha individuato queste domande, ci ha suggerito come rispondere e come creare contenuti che restino validi e ricercati nel tempo: come sa chiunque abbia un blog, anche articoli molto vecchi possono rimanere fonti preziose di traffico e per questo vanno curati e aggiornati nel tempo.

Dietro le quinte del nostro calendario editoriale e del nostro blog in generale c’è la specialista SEO Tatiana Schirinzi, che sorveglia le nostre mosse e ci aiuta a guardare agli sviluppi futuri. Tatiana ha iniziato a collaborare con noi occupandosi della SEO di Ehiweb: il nostro sto istituzionale e il blog oggi condividono l’obiettivo di cercare nuove visite di qualità e interesse per i nostri servizi e i nostri prodotti.


Due domande a Tatiana Schirinzi

Quanto conta avere un blog per un’azienda/PMI?

Avere un blog per un’azienda o una PMI è molto importante. Il blog infatti può avere molteplici funzioni.

Da un lato serve a mantenere un dialogo costante con i propri clienti, comunicando i valori del proprio brand, raccontando il proprio lavoro e aiutando ad utilizzare i propri prodotti e servizi. Pensiamo ad esempio ad uno shop di abbigliamento che può spiegare come scegliere i vestiti sulla base della forma del proprio corpo o ad abbinare i vestiti tra loro, ma anche a un’azienda che costruisce ad esempio motori oleodinamici e può usare il blog per spiegare alcuni dettagli sull’utilizzo dei prodotti o la sostituzione dei componenti.

Dall’altro serve per farsi trovare dai propri potenziali clienti quando ancora non conosco l’azienda, in diversi modi: su Google, su Facebook, gestendo in modo appropriato la pubblicità a pagamento, e così via.

In particolare, su Google il blog funziona bene quando offre contenuti informativi utili che vanno a coprire i bisogni informativi dei potenziali clienti in diversi punti del loro customer journey o viaggio del cliente. Pensiamo ad esempio a uno psicologo specializzato nell’affiancamento dei genitori nei primi anni di vita del bambino: non tutti questi genitori cercano direttamente uno psicologo, ma tantissimi di loro cercheranno su Google consigli per affrontare i vari problemi che la genitorialità pone. Troveranno così lo psicologo, inizieranno a seguirlo e magari diventeranno clienti in futuro.

Tutto sta da un lato quindi nel definire e conoscere bene i propri clienti potenziali e acquisiti, nel creare contenuti utili per loro e infine nell’integrare bene i vari strumenti del web marketing per raggiungerli.

Cosa fai per il blog di Ehiweb e come ci hai aiutati a dargli un nuovo corso editoriale

Per il blog di Ehiweb ho fatto, assieme al team di Ehiweb, uno studio per individuare alcuni contenuti informativi utili, collegati ai diversi prodotti e servizi di Ehiweb e inserirli nel piano editoriale.

Inoltre ho fatto un lavoro di analisi del traffico per individuare gli articoli del blog più letti: spesso gli articoli più letti erano articoli pubblicati mesi o anni prima. La vita di un articolo su un blog infatti è lunghissima: non è breve come quella di un articolo su una rivista, in cui in sostanza l’articolo viene letto per lo più nella settimana di uscita.

Individuati questi articoli, il team di Ehiweb ha pensato ad aggiornarli e pubblicarli nuovamente, donando loro una seconda vita. Infine, abbiamo programmato uno studio più approfondito sui clienti potenziali e acquisti di Ehiweb, per pianificare il tutto ancora meglio.


I post più letti

Prima di addentrarci nei dettagli dei post, parliamo anche delle pagine di questo sito, tra le quali Cos’è Ehiweb, la pagina delle promozioni mensili e quella dedicata alla prova gratuita dei nostri SMS e del VoIP: le abbiamo inserite nel 2015, all’epoca del restyling del blog, e sappiamo che sono tra i 20 contenuti più visitati del blog, un risultato che conferma l’interesse e la curiosità per Ehiweb e raccorda il blog al nostro sito istituzionale.

Le pagine citate aiutano le persone che arrivano a noi – da una ricerca su Google, dai nostri social o da altre fonti – a capire dove si trovano e come approfondire la conoscenza di Ehiweb. Tra i post più letti di sempre e che riguardano direttamente il nostro lavoro ci sono:

  1. La differenza tra hosting e dominio, fondamentale per chi vuole iniziare a costruire una presenza online, per esempio con un sito personale o dedicato alla sua attività
  2. La differenza tra IPv4 e IPv6, i due protocolli di comunicazione fondamentali per la connessione in rete di qualsiasi device. Anche questo è un post scritto per informare senza eccedere nelle descrizioni tecniche
  3. Che cos’è una PMI: è un post nel quale prendiamo spunto dalla nostra esperienza di crescita per dare il nostro punto di vista sull’universo delle piccole e medie imprese
  4. FIBRA e VoIP: domande e risposte per chi vuole capire come telefonare usando una connessione in fibra: quale modem e quali telefoni vanno bene, la possibilità di attivare una linea fibra senza linea telefonica (si può fare), come portare il numero di telefono fisso con sé e naturalmente quanto costa il VoIP
  5. Modem ADSL e modem FIBRA: è il post nel quale spieghiamo la differenza tra modem e router e diamo le informazioni principali e più utili per orientarsi nel mondo dei modem/router e per scegliere quello giusto a seconda della connessione preferita, dall’ADSL alla fibra ottica fino a casa passando per quella mista rame+fibra

Il primo posto però se lo aggiudica dal 2017 il post sul copyright e i diritti d’autore su YouTube e le responsabilità di chi carica e usa i video: scritto in collaborazione con l’avvocato Claudia Roggero dello Studio Legale DANDI, è un post-intervista che ha suscitato tantissimo interesse e che abbiamo in programma di aggiornare a breve, anche alla luce della direttiva UE proprio sul copyright.

Scrivere un blog è un lavoro e chiunque ne abbia uno lo sa: per noi è un pezzo del puzzle che ci permette di farci notare e conoscere come provider alternativo, per raccontare quello che facciamo e la tecnologia che impieghiamo ma anche come lo facciamo, per esempio con contratti trasparenti e leggibili, assenza di clausole come la durata minima contrattuale e la nostra assistenza che ha una marcia in più.

Il futuro è ancora pieno di post da scrivere e aggiornare, per continuare a creare un contatto utile e diretto con le persone che passano di qua.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.