Ci mettiamo la faccia, identikit #23: Carlo

Condividi su Facebook [179]

Dopo ogni assunzione arriva il momento del post-identikit: ognuno di noi si è presentato su questo blog e oggi è il turno di Carlo Lupetto, 28 anni, formazione umanistica e ufficialmente parte della nostra squadra di assistenza. Gli lasciamo subito la parola.

Vengo da Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. Vivo a Bologna da tre anni. Sono positivo, aperto al dialogo e soprattutto alle diversità, da sempre attratto da tutto quello che non conosco: sono eclettico e pieno di interessi. Mi piace viaggiare, adoro viaggiare: apprendo tanto dai posti che visito e torno a casa con consapevolezze migliori.

Sono laureato in lettere moderne. Le primissime esperienze professionali sono iniziate proprio a Bologna: adoro il rapporto con il pubblico e durante gli studi ho svolto attività di vendita in alcuni negozi di abbigliamento in centro. Dopo la laurea ho avuto una breve ma intensa esperienza come selezionatore del personale all’interno di un’agenzia del lavoro.

Un giorno, navigando in Internet mi sono imbattuto in quello pubblicato da Ehiweb. Mi ha incuriosito subito il modo in cui era scritto l’annuncio, chiaro e diretto, e soprattutto la validità della ricerca. Il primo approccio è stato con Luigi: una conversazione telefonica che ricordo tuttora. Invitato ai colloqui, ho conosciuto Gilberto e Galeazzo.

Quando mi hanno comunicato di aver superato il primo step, sapevo che avrei dovuto sostenere un secondo colloquio di gruppo e, infine, un terzo. Eppure non ne avevo timore, ho avuto sin da subito un impatto positivo. Questo mi ha caricato tantissimo e alla fine ce l’ho fatta! Quando Luigi mi ha telefonato per dirmi dell’assunzione, sono esploso di gioia: non lo dimenticherò facilmente.

Dopo le presentazioni vogliamo sapere ancora qualcosa di te: come si svolge la tua giornata lavorativa?

La mia giornata lavorativa inizia con lo screening dei nuovi iscritti sul nostro sito che cerco al telefono per ringraziarli dell’interesse verso i nostri servizi.

Ho mansioni diverse: ascolto e analizzo le richieste dei clienti che provengono da più canali (telefono, chat, mail), cerco l’offerta più adatta e rispondo alle segnalazioni riducendo al minimo i tempi, do il benvenuto ai nuovi iscritti. È un lavoro molto vario, come diverse tra loro sono le persone con cui entro in contatto ogni giorno.

Quando è entrato Internet nella tua vita? Come lo usi oggi?

Ho iniziato ad utilizzare Internet dai primi anni liceali. Oggi è indispensabile per tutto: dalla ricerca e alla programmazione di un viaggio alla scelta di un libro da consultare, per scoprire e scegliere musica in streaming fino alla soddisfazione di una curiosità istantanea.

Smartphone a parte, c’è un dispositivo, una app o una tecnologia a cui proprio non puoi rinunciare? E perché?

Lo ammetto: sono pigro! Ecco quindi giustificato il mio amore verso Amazon.

Ci consigli un sito, un blog, una pagina Facebook o un account Twitter o Instagram (o quello che vuoi tu), che nessuno dovrebbe perdersi?

Consiglio vivamente l’account Instagram Ourplanetdaily: foto stupende da ogni parte del nostro pianeta. Luoghi, animali, vegetazioni, colori. Tanti spunti e curiosità per i propri viaggi.

Da Bologna, Ehiweb porta connessioni e servizi in tutta Italia: cosa vuol dire per te lavorare in un provider che rappresenta l’alternativa ai grandi operatori?

Ehiweb mi ha stupito. La filosofia aziendale è intelligente, l’azienda fresca, dinamica. Ehiweb pone al centro il cliente e i suoi interessi e lo fa nel miglior modo possibile: laddove l’indifferenza e la fretta di far “numero” dilagano, Ehiweb risponde con cortesia e attenzione al cliente. E lo stesso occhio di riguardo è dedicato al personale. Piccole cose fanno grandi cose.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.