Presa DECT: cos’è e come funziona la presa intelligente

Condividi su Facebook [152]

Introdurre la domotica in casa si può, anche a piccoli passi: la presa DECT è un’ottima soluzione per controllare gli apparecchi elettrici, non solo per spegnerli e accenderli ma anche per risparmiare energia, controllando i consumi. Puoi pensare alla presa DECT come a un filtro tra presa di corrente a muro e spina dell’apparecchio che vuoi controllare: in base alle tue istruzioni, la presa saprà quando dare corrente e quando interromperla per permetterti di usare i tuoi apparecchi come e quando lo desideri.

Una presa intelligente (o smart) DECT si inserisce in una normale presa elettrica di casa e diventa parte della rete domestica collegandosi via Wi-FI al modem: per controllarla basta accedere al pannello di controllo dal computer, smartphone, dal telefono di casa (nel caso dei telefoni FRITZ!Fon in combinazione con le prese FRITZ!DECT) e anche da remoto via Internet quando non sei in casa.

Che cos’è la tecnologia DECT

Acronimo di Digital Enhanced Cordless Telecommunication, è uno standard nato nel 1993 per la telefonia cordless, cioè per telefonare senza fili. La chiave della tecnologia DECT è anche la sua semplicità: per esempio, nel caso del collegamento tra telefono DECT FRIZ!Fon e router FRITZ!Box, basta premere il tasto DECT sul router perché i due apparecchi si colleghino e sincronizzino in modo automatico, con tutti i vantaggi della portata ampia del segnale e della sicurezza data dalla codifica delle comunicazioni. Lo stesso vale per una presa DECT come FRITZ!DECT 200 in collegamento con un router FRITZ!Box.

Tutti i vantaggi di una presa DECT evoluta

Una presa DECT trasforma ogni presa di casa in una presa intelligente grazie alla commutazione o, in altre parole, alla possibilità di variare la distribuzione della corrente per spegnere o accendere un apparecchio elettrico.

Le prese DECT non sono tutte uguali ma volendo riassumere i vantaggi principali, possiamo elencare:

  • la possibilità di interagire e controllare la presa usando device diversi: computer, tablet, smartphone, telefono fisso (se compatibile), usando anche la voce tramite assistente vocale, e il controllo da remoto se la presa si collega a Internet tramite il router di casa
  • la programmazione degli orari di accensione e spegnimento degli apparecchi elettrici collegati alla presa
  • il monitoraggio dei consumi per ottimizzare l’uso degli apparecchi collegati alle prese DECT

Quali apparecchi puoi collegare a una presa intelligente DECT

Tutti gli apparecchi (fino a 2.300 watt nel caso della presa FRITZ!DECT 200) dei quali vuoi controllare accensione, spegnimento e consumi: probabilmente ti verranno subito in mente le luci di casa ma puoi pensare anche ad apparecchi molto tradizionali come una caffettiera elettrica o un tostapane.

Installare una presa DECT è semplice e faremo un esempio prendendo in considerazione una presa FRITZ!DECT che interagisce con un modem FRITZ!Box:

  • inserisci la presa DECT in una qualsiasi presa di casa, quella più utile a seconda dell’apparecchio elettrico che vuoi usare
  • appena inserita, la presa DECT segnala che è pronta ad attivarsi con una luce lampeggiante
  • premi il tasto DECT sul FRITZ!Box fino a che la luce sulla presa diventa fissa: è questione di pochi secondi ed è il segnale che la connessione tra presa e modem è avviata
  • collega l’apparecchio elettrico alla presa DECT, acceso: l’apparecchio non entrerà in funzione perché la presa non sta facendo passare la corrente
  • se vuoi usare lo smartphone per controllare la presa, scarica l’app MyFRITZ!App e cerca il controllo della presa DECT alla voce Smart Home, dalla quale potrai attivare e disattivare la presa. La stessa cosa potrai fare da computer, accedendo all’interfaccia del modem con la password e verificando alla voce Rete domestica – Smart Home

Cosa può fare una presa DECT come FRITZ!DECT 200

La presa FRITZ!DECT 200

Per capire la varietà e la comodità delle funzioni disponibili su una presa DECT evoluta, ecco cosa puoi fare con una presa FRITZ!DECT 200:

  • accendere e spegnere manualmente la presa comandandola con smartphone, tablet, computer
  • programmare accensioni e spegnimenti: puoi impostare gli orari che preferisci e decidere se l’accensione e lo spegnimento avverrà una volta sola o in quali giorni (tutti i giorni o solo i giorni che desideri, per esempio tutti i fine settimana): con la funzione Astro, accendi il tuo apparecchio elettrico all’alba e lo spegni al tramonto, ottimo per una luce notturna, anche esterna.
  • se usi Google Calendar, puoi sincronizzare la presa DECT e controllarla da lì
  • puoi accedere al controllo della presa DECT anche quando sei fuori casa
  • puoi misurare la temperatura dell’ambiente nel quale hai collocato la presa

Osservando le funzioni dedicate ai consumi energetici, puoi:

  • ricevere via email le notifiche sul consumo energetico degli apparecchhi collegati a una o più prese DECT, oppure consultare il consumo di elettricità e le emissioni di CO2 in un intervallo di tempo che puoi impostare tu, nell’arco di 24 ore fino a un anno,
  • controllare i costi dell’elettricità inserendo nel pannello dedicato i dati sul costo dell’energia elettrica che trovi sul contratto del tuo gestore
  • disattivare la presa quando è in standby, stabilendo la soglia di potenza sotto la quale la presa può disattivarsi perché non utilizzata dall’apparecchio elettrico

Con tutti questi dati a disposizione, puoi per esempio monitorare il funzionamento di alcuni dispositivi di uso comune come un elettrodomestico o un computer, sapere sempre se stanno funzionando correttamente o stanno consumando troppa energia elettrica.

Integrazione con altri sistemi di domotica e home assistant

Alexa e Google Assistant o Siri sono solo alcuni esempi di integrazioni possibili con una presa DECT: avviando le rispettiva skill o app per interfacciarli, avrai dalla tua anche la comodità di comandare a voce i tuoi dispositivi, per esempio per accendere le luci di casa quando rientri la sera, al buio.

Una presa DECT anche all’esterno?

La casa non finisce al limite delle sue mura e spesso c’è la necessità di controllare altri sistemi alimentati a elettricità come un sistema di irrigazione o le luci notturne esterne.

In questo caso, la caratteristica ulteriore richiesta a una presa DECT inserita in una presa esterna deve essere la resistenza ai fattori atmosferici. AVM ha pensato anche a questa eventualità progettando la presa FRITZ!DECT 210 che possiede tutte le caratteristiche della presa FRITZ!DECT 200 ma è progettata per resistere alle intemperie e agli spruzzi d’acqua.

Porta la domotica in casa con una spesa minima

Le prese DECT in commercio hanno prezzi variabili e accessibili e il nostro consiglio è di studiare con attenzione sia le funzioni a disposizione, sia che il tipo di pannello di controllo dal quale le puoi controllare ti offra interfaccia e comandi chiari, e che possibilimente sia raggiungibile da più strumenti come computer, tablet, smartphone.

Ti interessa sapere di più sulla presa FRITZ!DECT 200? Scoprila sul nostro sito, sarà a casa tua in un paio di giorni!

La foto è di 🇨🇭 Claudio Schwarz | @purzlbaum su Unsplash

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.