Ci mettiamo la faccia, identikit #28: Christian

Condividi su Facebook [306]

Anche nel 2021 abbiamo un nuovo identikit da presentare: succede a ogni nuovo ingresso in Ehiweb e questa volta, come già hanno fatto i suoi colleghi, tocca a Christian raccontarci un po’ di se stesso, della sua storia lavorativa e non.

Christian si occupa di assistenza tecnica e affianca Marco e Martin per dare supporto ai nostri clienti e trovare le soluzioni migliori per ogni caso che gli si presenta. Entrato in squadra nel 2020 e con un processo di selezione completamente virtuale, dato l’anno difficile causa Coronavirus, da Taranto si è trasferito a Bologna in compagnia del suo fido computer e della sua passione per i videogame, come sta per raccontarci lui stesso.


Io sono Christian e nel momento in cui scrivo ho 27 anni: sono originario di Taranto, Puglia, città nella quale ho vissuto per tutta la mia vita prima di trasferirmi a Bologna. La mia più grande passione è il mondo videoludico che mi ha accompagnato per tutta la vita dall’età di quattro anni.

Il mio percorso di studi si è bruscamente interrotto con il mio diploma di perito informatico nel 2012: il mio obiettivo era trasferirmi in un’altra città lontana da Taranto, quindi ho deciso di entrare da subito nel mondo del lavoro passando da operatore call center a promoter di varie aziende, fino ad approdare come tecnico in un’attività di assistenza informatica che ho poi rilevato nel 2015. Non avendo mai abbandonato la voglia di cambiare città, ho comunque continuato a cercare lavoro altrove fino a quando ho conosciuto Ehiweb nel 2020.

Il motivo per cui ci ho messo diversi anni a trasferirmi è che sono molto selettivo per quanto riguarda il lavoro, deve piacermi al cento per cento altrimenti non riesco a dare il massimo. Sicuramente molti ricorderanno il 2020 per diversi motivi non troppo allegri, io invece lo ricorderò come l’anno del cambiamento, in cui ho trovato una grande opportunità per la mia vita e sono riuscito a lasciare il “nido”.

Le fasi del mio colloquio sono state probabilmente le meno convenzionali, dato il periodo particolare: tutto è avvenuto in videoconferenza e così, attraverso uno schermo, ho conosciuto Luigi e Gilberto in un primo colloquio, Matteo nel secondo. Mi è stato subito chiaro che ero di fronte a persone eccezionali da cui potevo imparare molto, serie e professionali e allo stesso tempo capaci di stemperare le situazioni di tensione. Capivo sempre più che mi stavo apprestando ad entrare in un ambiente di lavoro sereno, ricco di personalità di spicco e anche di tanta cordialità.

Questo lavoro mi permette innanzitutto di aiutare le persone, cosa che mi gratifica molto, e in secondo luogo di risolvere delle situazioni partendo da pochi elementi, quasi come se ogni caso fosse un rompicapo che mi tiene sempre attivo.

1 – Dopo le presentazioni vogliamo sapere ancora qualcosa di te: come si svolge la tua giornata lavorativa?

Durante tutto il mio orario lavorativo rispondo alle segnalazioni dei clienti (via mail e al telefono) rimanendo sempre attivo per risolvere qualsiasi situazione nel minor tempo possibile.

Ringrazio tutto lo staff Ehiweb che, con un eccezionale lavoro di squadra, ha la capacità di fornirmi e recepire informazioni in pochi secondi così da offrire la massima efficienza possibile. Un ringraziamento speciale va però a Martin e Marco con i quali mi confronto davvero di frequente: lavoriamo come un vero team.

Altro compito che svolgo durante la giornata è configurare i modem che vengono poi inviati ai clienti Ehiweb, cosa che mi rende particolarmente orgoglioso poiché si tratta di qualcosa che faccio io da una scrivania e che poi finisce nelle case di tutta Italia.

2 – Quando è entrato Internet nella tua vita? Come lo usi oggi?

L’ingresso di Internet nella mia vita risale circa al 1998, ero solo un bambino ed effettivamente non conoscevo le vere potenzialità, mi limitavo a cercare cose a caso sui motori di ricerca, scaricare giochi o fare ricerche per la scuola.

Oggi, a distanza di più di vent’anni, la tecnologia ha subito un’evoluzione considerevole: io continuo comunque a cercare cose a caso sui motori di ricerca perché adoro conoscere il mondo, ma si può dire che Internet accompagni quasi tutte le mie giornate, dal lavoro fino alla mia passione per i videogiochi e mi permette di restare in contatto con persone lontane.

3 – Smartphone a parte, c’è un dispositivo, una app o una tecnologia a cui proprio non puoi rinunciare? E perché?

La domanda preclude che sia obbligatorio non poter rinunciare allo smartphone, invece lo metterei tranquillamente da parte perché al primo posto c’è il mio PC. È come un amico che mi segue ovunque vada, seriamente, è un desktop ma ha subito più spostamenti di un notebook. Se si ammala lo riparo, se ne ho la possibilità aggiorno i componenti interni, segue una costante evoluzione per restare al passo con i tempi e con le mie esigenze.

4 – Ci consigli un sito, un blog, una pagina Facebook o un account Twitter o Instagram (o quello che vuoi tu), che nessuno dovrebbe perdersi?

Ci sono tanti, troppi canali/pagine/account che ho il piacere di seguire. Dovendone consigliare uno che possa rientrare nell’interesse un po’ di tutti, suggerirei il canale youtube Breaking Italy di Alessandro Masala che posta video con cadenza giornaliera e in 15/20 minuti riesce a portare un po’ di informazione nelle nostre vite, condendola con un pizzico di intrattenimento e freschezza, lasciando poi a disposizione i link a tutte le fonti e gli approfondimenti.

5 – Da Bologna, Ehiweb porta connessioni e servizi in tutta Italia: cosa vuol dire per te lavorare in un provider che rappresenta l’alternativa ai grandi operatori?

Come ho detto all’inizio, sono molto selettivo in ambito lavorativo e in Ehiweb ho visto rispecchiarsi la maggior parte dei valori con cui è in linea la mia personalità: un’azienda composta da persone che parlano ad altre persone con umanità, professionalità e preparazione. Una formazione continua ed efficace ci aiuta a migliorarci ogni giorno per poter risolvere ogni situazione, portando a chi ci sceglie un’assistenza ad hoc che si adatta alle loro esigenze.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.