Strumenti per fare grafica per non professionisti

Condividi su Facebook [73]

L’inizio di una nuova stagione di studio e lavoro è arrivato: molti di noi preparano nuovi progetti, un nuovo curriculum, una newsletter personale, un nuovo sito o magari vogliono mettere a punto e aggiornare gli account social. Qualcuno si affida a un professionista che si occupa della grafica, qualcuno cerca di fare da sé, magari perché le idee e le priorità non sono ancora chiare, e in questo caso vengono in soccorso i tanti strumenti fai da te che, gratis o con una spesa minima, permettono di ottenere risultati gradevoli.

In questo post trovi una breve panoramica di alcuni strumenti utili: salteremo Canva, il più famoso e utilizzato e che abbiamo già presentato in passato; vedremo due suoi concorrenti e altri strumenti e risorse utili a seconda delle necessità.

Visme

Presentazioni, grafiche per i social, documenti, video, infografiche, contenuti destinati alla stampa, grafici: Visme è un’ottima risorsa per crearli tutti, forse con una marcia in più rispetto a Canva per quel che riguarda proprio le infografiche e i grafici con i quali visualizzare i dati.

Partendo da zero o con un template, se hai già usato Canva ti sarà facile ambientarti all’interno di Visme, nel quale potrai caricare anche le tue immagini o altri elementi che hai a disposizione. Interessante anche la funzione app che ti permette di collegare Visme a tante app diverse (alcuni collegamenti sono disponibili con l’account a pagamento) e la funzione Theme Colors per cambiare con un clic la palette di colori della tua creazione: con l’account pro puoi anche caricare la tua palette di riferimento, per creare progetti coerenti con il tuo brand.

Attenzione ai tipi di offerta: anche se esiste un piano free, questo limita l’uso di Visme a un massimo di cinque progetti.

Crello

Parliamo di Crello che è un altro strumento molto simile a Canva, Visme e altri e che è disponibile anche in italiano per chi preferisce usare la nostra lingua.

Anche Crello dispone di template e dimensioni già definiti a seconda del tipo di progetto, e come Canva – dove però è a pagamento – ti permette di creare il tuo brand kit caricando il tuo logo, scegliendo i tuoi colori e gli stili del testo, per averli sempre a portata di mano quando crei i tuoi lavori.

Oltre al piano a pagamento a 7,99 dollari/mese, Crello offre un piano gratuito limitato a 5 download di design al mese.

Le app di editing Pixler e Photopea

Non vuoi usare Photoshop ma ti interessa lavorare con le immagini usando i livelli e con l’accesso a un buon repertorio di strumenti per modificarle e arricchirle con scritte e altri dettagli? Ecco due soluzioni online con cui cimentarti subito:

Pixlr, ottimo editor che ti permette di caricare, editare e salvare le tue immagini in formato .jpg o .png con sfondo trasparente.

Photopea che con la sua interfaccia molto simile a quella di Photoshop ti mette a disposizione uno strumento meno ricco del famoso tool di casa Adobe, ma con il quale sarà semplice realizzare lavori semplici di grafica e editing delle immagini.

Template per email e landing page

Parliamo di Bee, uno strumento con un piano gratuito che ti aiuta a creare newsletter e landing page partendo da template molto belli, personalizzabili e poi esportabili in modi diversi: con uno zip che contiene il codice HTML e le immagini nel caso dell’account Bee gratuito, oppure collegando Bee a strumenti noti come Mailchimp o Mailup per condividere in modo diretto il template creato e pronto per essere usato, con possibilità diverse a seconda del piano utilizzato, Free gratuito o Pro a pagamento.

Bee è sicuramente uno strumento per scopi più professionali che personali, ma se per esempio hai una newsletter personale alla quale vuoi dare tono e carattere andando oltre le possibilità messe a disposizione dai template dei diversi strumenti per fare email marketing, Bee è senza dubbio un’opzione da considerare.

Illustrazioni pronte da usare dove vuoi

Anche per le illustrazioni esistono più risorse che ti permettono di dare vita a progetti interessanti, per esempio utilizzandole per il tuo sito web, gratis o con una spesa minima.

Tra le proposte esistenti segnaliamo DrawKit, il sito di illustrazioni gratuite in formato vettoriale o a pagamento dell’aziende designstripe, con i suoi pacchetti di illustrazioni che spaziano tra temi lavorativi, festività, scuola e formazione fino a illustrazioni sull’attualissimo Covid-19.

Alcuni pacchetti di DrawKit sono gratuiti e non è richiesta l’attribuzione per l’uso, per quanto gradita.

Della famiglia designstripe fa parte anche il sito glyphy.io, ottima risorsa per copiare e incollare caratteri e simboli speciali su documenti, app e qualsiasi altra destinazione.

Sul tema illustrazioni segnaliamo anche l’ottima gallery di manypixels.co, con illustrazioni da scaricare gratis in formato SVG o PNG, e quella del designer Lukasz Adam.

Icone e pattern di icone

Anche le icone sono elementi spesso fondamentali per progetti diversi, e anche in questo caso le risorse non mancano: segnaliamo Iconfinder che permette di cercare le icone filtrando quelle disponibili gratuitamente. Come sempre, una volta selezionata l’icona da usare è bene controllare la licenza d’uso che potrebbe contenere, per esempio, una richiesta di attribuzione.

Altra risorsa ottima è Nounproject, con icone e set di icone utilizzabili gratuitamente con attribuzione e senza possibilità di personalizzazione, oppure con pagamento di ogni singola icona (2,99 dollari, conveniente se cerchi una o pochissime icone) o con un piano annuale a 39,99 dollari.

Se poi vuoi utilizzare le icone per creare pattern per banner o altri progetti grafici e non vuoi cimentarti con Photoshop, esistono strumenti per costruire pattern in modo veloce e con buoni risultati: uno di questi è Patternico, per creare i pattern che vuoi scegliendo tra quattrocento icone o caricando le tue immagini, sullo sfondo del colore che preferisci o caricato da te.

Ogni pattern può essere scaricato come file .png pronto da utilizzare altrove.

Foto profilo e testo creativo

Per un tocco di fantasia alla solita immagine profilo o al testo che accompagna i tuoi profili social:

Profile Pic Maker funziona completamente online come gli altri strumenti: basta caricare una foto e Profile Pic Maker la restituirà corredata di sfondi più o meno fantasiosi. Scelta l’immagine che preferisci, puoi scaricarla in formato .png e hai anche la possibilità di scaricarla insieme a uno sfondo compatibile con la foto, da usare nei profili social che preferici

Fancy Font Generator invece ti fa creare un testo arricchito da emoji, font e icone che come sempre puoi creare online e poi copiare e incollare dove vuoi, per esempio nella bio di Instagram e dovunque desideri. Non per uso professionale, ma potrebbe piacere molto ai giovani di casa.

La foto di copertina è di Alex da Unsplash

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.