SIM IoT: cos’è e a cosa serve

Condividi su Facebook [85]

Abbiamo confidenza con le SIM: ne abbiamo almeno una nel telefono per comunicare e navigare in mobilità grazie a piani che comprendono minuti di chiamate, un certo numero di SMS e una quantità di Giga variabile per connetterci a Internet. Ma una SIM IoT, che cos’è e a cosa può servire? Iniziamo a parlarne mentre ci prepariamo all’avvio di Ehiweb Mobile, il nostro ingresso ufficiale nel mondo della telefonia mobile con piani che comprendono anche connessioni solo dati.

Prima di parlare di SIM IoT, facciamo un passaggio veloce sulla sigla IoT “Internet of Things” e sul suo significato.

IoT, cosa significa?

IoT, acronimo di Internet of Things, è traducibile in italiano in modo diretto come “Internet delle cose” ma anche come “Internet degli oggetti”, cioè tutti quegli apparati capaci di connettersi a Internet e quindi di ricevere e trasferire dati e comunicare con altri oggetti o dispositivi senza che sia necessario l’intervento umano, che in questo modo diventano “intelligenti” o, come siamo abituati a sentirli definire, smart.

Di oggetti smart probabilmente ne conosciamo già molti: sentiamo spesso parlare di smart home, una casa nella quale molti oggetti utili e intelligenti ci possono aiutare, ad esempio, a risparmiare energia o a migliorare la sicurezza delle nostre case; basti pensare all’illuminazione e ai termostati intelligenti, oppure ai sistemi di sicurezza e videorveglianza controllabili da remoto.

Il mondo IoT in realtà è molto più complesso e variegato: Smart City, Smart Building, Smart Car sono solo alcuni degli ambiti e delle cose che possono beneficiare di una connessione attiva a Internet e fornire dati che possono essere raccolti e poi elaborati e utilizzati per esempio dai sistemi di intelligenza artificiale, e per prendere decisioni informate e migliorare vita e lavoro di persone e aziende.

Le SIM e l’IoT: perché esistono offerte dedicate

Non tutti gli oggetti che possono collegarsi a Internet possono farlo sfruttando una connessione come quella WiFi o di altro tipo, ma possono farlo con una connessione fornita da una SIM: per esempio, un sistema di sorveglianza o antifurto installato in un edificio in cui non c’è una connessione permanente a Internet come una ADSL o una linea FIBRA può, se è predisposto, collegarsi a Internet grazie a una SIM dati.

Ma per connettere un dispositivo non basta una SIM qualsiasi come quelle che usiamo per i nostri telefoni o i tablet? Potrebbero andare bene, ma una prima ragione molto semplice per sconsigliarle sta ovviamente nelle offerte dedicate all’uso della connessione mobile: sono pensate per l’uso da parte delle persone e per questo comprendono generalmente traffico voce, SMS, molti Giga per la navigazione, e hanno un prezzo adeguato a quel tipo di utilizzo.

Un dispositivo smart, invece, ha necessità di usare solo il traffico di dati, non sempre in modo continuativo nel tempo, di norma genera poco traffico e non ha bisogno di un piano dati con molti Giga come quello che usiamo sui nostri telefoni per esplorare pagine web, guardare video in streaming, usare i social network, lavorare e tutti gli altri usi possibili e personali di una connessione mobile.

Ecco spiegata la diffusione delle offerte di SIM dati di tipo IoT: semplici e convenienti, dedicate solo a rendere smart gli oggetti che vogliamo collegare a Internet. Ed ecco perché quando abbiamo pensato a Ehiweb Mobile abbiamo scelto di offrire anche una SIM IoT che offre 1 Giga di traffico a 2.95 + Euro più Iva al mese: semplice e perfetta per portare in rete un dispositivo e renderlo smart, cioè ancora più utile. Oltre al costo di attivazione di 9,95 Euro non ci sono altri costi, e abbiamo previsto anche la possibilità di espandere il piano dati su richiesta.

In attesa del lancio di Ehiweb Mobile, se ti interessa una SIM IoT puoi chiederci più informazioni, ti basta farci una telefonata o scriverci una mail.

Ci sono 6 commenti

  1. Scusate, ma se devo spendere 3,6 € al mese per 1 Gb di traffico, preferisco spendere 8,78 € al mese per 100 Gb, (più altri servizi) al limite in caso di necessità lo posso usare per altro, mi sembra un poco sproporzionato il rapporto.
    Matematicamente sarebbe 9€ diviso 100 = 0.09 € mese.

    1. Ciao Mauro,

      sono scelte personali legittime, noi nel post abbiamo delineato qual è l’uso standard di una SIM IoT solo dati: far collegare a Internet un device che genera solo e poco traffico dati, a un prezzo contenuto: restando al tuo esempio, sono 5 Euro di differenza che altre persone potrebbero reputare un impegno di spesa poco sostenibile e ingiustificato.

      Grazie per il tuo commento e a presto :)

  2. Buongiorno, quello che avete scritto riguardo alla SIM dedicata alla tecnologia IoT è molto interessante ma non avete menzionato una caratteristica molto importante che una Sim IoT deve avere… IP pubblico e porte de NAT.
    Per alcuni utilizzi è fondamentale aprire le porte di cui alcune applicazioni hanno bisogno.
    La vostra offerta comprende anche questa caratteristica?

  3. In attesa di conoscere le vostre proposte commerciali, che valuterò sicuramente, in quanto utilizzo già da anni con piena soddisfazione i vostri prodotti – servizi, sarebbe interessante conoscere quale sarà la rete d’appoggio. L’elemento fondamentale da considerare per la migrazione verso un operatore riguarda aspetti come i costi, l’assistenza, le funzionalità del servizio offerto e la copertura . . .

    1. Ciao Leandro,

      manca poco al lancio di Ehiweb Mobile! Nel frattempo: siamo operatori virtuali su infrastruttura Vodafone, e gestiremo noi direttamente ordini, attivazioni, portabilità, sempre con la nostra assistenza in tutte le fasi.

      Le offerte saranno divise per Privati e Business, e per questi ultimi c’è un’offerta per SIM solo dati, anche con IP statico e IP statico e pubblico.

      Al momento, per avere le informazioni preliminari puoi leggere l’intervista al nostro Direttore Tecnico Matteo e il post di inizio anno sempre qui sul blog.

      In ogni caso, se vuoi più informazioni sai che puoi chiamarci o scriverci in qualaiasi momento.

      A presto!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.