Etica, valori, impegni: dalla nostra nascita al presente e al futuro di Ehiweb

Condividi su Facebook [195]

Parlare di etica e aziende non è certo un argomento nuovo ma spesso il binomio resta confinato a una serie di considerazioni teoriche che si fatica a immaginare realizzate nella quotidianità.

Ehiweb, dalla sua costituzione come SRL nel 2004, festeggerà i suoi 19 anni di vita il prossimo marzo ed è cambiata molto dai suoi primi passi: sono cambiati e cresciuti i servizi, è cambiata la sede, alcune persone, strategie aziendali, ma pensando ai principi e ai valori che ci animano, vogliamo raccontare che sono sempre gli stessi, e quali sono.

Come lavoriamo in Ehiweb

Cosa significa per un’azienda essere etica? Senza dubbio, il principio cardine è agire in modo responsabile, onesto e rispettoso nei confronti di tutte le parti coinvolte come i dipendenti, i clienti, i fornitori, fino ad arrivare alle comunità locali che partono a Bologna e arrivano in tutta Italia, anche attraverso le nostre partnerhisp territoriali.

Essere leali e onesti naturalmente riguarda anche l’attività aziendale e significa adottare pratiche commerciali trasparenti e offrire prodotti e servizi affidabili, a un prezzo equo.

In breve, l’etica è una parte rilevante della cultura aziendale e della sua solidità nel tempo, che influisce sulla reputazione dell’azienda e infine anche sui suoi risultati economici: nel tempo, siamo cresciuti secondo un modello che abbiamo sempre ritenuto sostenibile, a piccoli passi e senza accumulare esposizioni debitorie rischiose o senza richiedere finanziamenti pubblici, un percorso che pensiamo possa rappresentare un modello virtuoso di nascita e crescita di una azienda italiana di piccole e poi di medie dimensioni.

Il rapporto con i nostri dipendenti

Prenderci cura dei dipendenti, fornire loro un ambiente di lavoro positivo e soddisfacente significa impegnarsi su molti fronti diversi.

La festa di Natale 2022 con tutto il team

Partiamo dalle basi: l’organizzazione degli spazi di lavoro. Lo smart working da noi è una realtà, ma la maggior parte delle persone che lavora con noi viene in ufficio tutti i giorni, e deve trovare un ambiente confortevole che favorisca scambi e collaborazioni, e per questo nel nostro ufficio di Bologna lavorano insieme assistenza tecnica, assistenza commerciale e il management, in spazi progettati con cura. Quando arriva una persona nuova, diventa facile crescere confrontandosi con il colleghi, fin dall’affiancamento iniziale.

Esiste anche lo spazio per il relax, dove conservare e consumare gli snack e le bevande che non facciamo mai mancare, e fare due chiacchiere e l’aperitivo di fine giornata: questo ambiente è in evoluzione, e ospiterà non solo generi di conforto alimentare ma anche una libreria: siamo pur sempre sostenitori di Aphorism e della letteratura.

Un caposaldo del nostro modo di vedere il lavoro è non generare precariato: assumiamo a tempo indeterminato le persone che vengono a lavorare con noi, prendiamo con ognuno l’impegno di creare un percorso di crescita oltre che di formazione costanti.

La foto della festa di fine apprendistato di Simona Di Bartolo, oggi responsabile del nostro Customer Care.

C’è naturalmente anche un sistema di premi e incentivi di tipo diverso per gli obiettivi raggiunti sia individualmente che in gruppo, in denaro e in altre forme a seconda delle preferenze individuali, come per esempio i buoni benzina o i Ticket Compliments.

Nel nostro sistema di welfare è compresa anche un’assicurazione sanitaria aggiuntiva a quella prevista per legge, e dalla pandemia fino alla situazione attuale caratterizzata da molti rincari studiamo ciclicamente come e dove intervenire a favore delle nostre persone, dal rimborso dei tamponi Covid fino all’aumento recente del valore dei buoni pasto. Nel corso del tempo abbiamo varato più tipi di bonus, per esempio alcuni legati al sostegno della maternità delle nostre colleghe.

Infine ci sono regali, contest interni, cene ed eventi che creiamo per ritrovarci e celebrare i nostri successi professionali, individuali e di gruppo; sono occasioni che contribuiscono a creare un ambiente di lavoro positivo e soddisfacente.

Il rapporto con i nostri clienti

Come dicevamo in apertura del post, etica è anche trasparenza e la capacità di instaurare un rapporto solido con ogni cliente, che definiamo in più modi e in più punti del percorso che avvicina una persona a noi e la fa diventare cliente di Ehiweb:

  • la sicurezza e la tranquillità di ricevere assistenza competente e presente. Tutti hanno avuto esperienza di attese al telefono, dialoghi con persone sempre diverse, difficoltà a spiegarsi e a ottenere l’aiuto richiesto: per noi è un punto fermo (e riconosciuto dai nostri clienti) dare a ogni cliente un solo interlocutore sempre contattabile, che si pone in maniera gentile, non sbrigativa e solerte sia a intervenire, sia a dare aggiornamenti
  • la trasparenza delle offerte: prezzi chiari, mai voci nascoste, solo due tipi di promozioni – a sei mesi o per sempre – indicazioni che spesso svelano a chi arriva da altri provider “a prezzo crescente” che le nostre offerte nel tempo sono anche più vantaggiose di altre. Il nostro nuovo sito previsto per fine 2023 nasce anche in questa ottica: dare informazioni ancora più complete e chiare a ogni visitatore, perché possa scegliere in modo consapevole e capendo tutti i dettagli di quel che sta acquistando, dalle caratteristiche di una linea FIBRA al prezzo che pagherà
  • nessun vincolo di durata minima contrattuale: spesso cambiare provider è difficile o suscita preoccupazione perché si è legati per molti mesi al provider del momento, o perché si teme di imbattersi di nuovo in vincoli molto costrittivi. Con noi no: ci puoi scegliere come provider FIBRA e cambiare e andare da un nuovo provider in qualsiasi momento, senza penali
  • modem libero: siamo tra i provider che hanno sempre sostenuto la necessità di lasciare liberi i clienti di scegliere il loro modem. Noi forniamo gratuitamente i nostri e diamo qualità altissima con i nostri FRITZ!Box, ma se le esigenze sono diverse, allora chi si affida a noi può usare il modem che preferisce senza incappare in difficoltà o limitazioni.

Tutte queste cose le possiamo raccontare e descrivere e lo facciamo, sul blog e sul sito, ma il frutto del nostro lavoro emerge anche da quel che si legge di noi in rete, per esempio sul sito di recensioni Trustpilot.

Gli impegni verso comunità diverse

Cultura e cultura digitale ci stanno a cuore, tanto è vero che il nostro sito Aphorism dedicato a ogni appassionato di letteratura è con noi da sempre, prima ancora che Ehiweb nascesse come SRL. Aphorism raccoglie una comunità di persone diverse che si misurano con lettura e scrittura di opere letterarie di ogni genere, e poi di recensioni attente e ragionate.

Ad Aphorism, che tanto ci dà con la sua comunità, alla quale non abbiamo mai chiesto di sostenerlo in alcuna forma, abbiamo dedicato un sito completamente nuovo andato online a fine estate 2022, che lo ha reso ancora più fruibile e godibile.

Che dire dello sport? Che ci piace e ci siamo concentrati sul sostegno ad alcuni sport minori: Ehiweb Polvallonto era il nome della squadra di volley misto che ha gareggiato nei campionati UISP, sostenuta anche con tutto il kit abbigliamento (dai borsoni, alle tute, alle divise di gioco).

Abbiamo sponsorizzato anche il torneo internazionale di Handbeach “Francesco Calise” con le maglie di gioco per l’Handball 84, le attività del pattinaggio artistico sul ghiaccio del palasport di Rastignano (Bologna) e la nostra attività più recente è il sostegno al torneo di Gym Boxe di Bononia Boxe Academy, con cinquantacinque cinture assegnate.

All'interno di una palestra, in primo piano una cintura da boxe con la scritta GYM BOXe su un nastro dorato: sopra il nastro e circondata da due  rami di alloro, compare la scritta 1* classificato 18 dicembre 2022 e il nostro logo Ehiweb.it
Una delle cinture assegnate al torneo di Gym Boxe di Bononia Boxe Academy.

Ci piace la parola “boomer”? Non tanto. Scherzi a parte, quando parliamo di cultura digitale, quella che proviamo a costruire anche su questo blog, pensiamo anche a chi deve solo trovare un’opportunità di imparare a usare Internet, per esempio, passando da un computer o da un telefono e dalle sue app. Ecco perché sosteniamo iniziative come “L’angolo del computer” di Settecamini, dove in un centro anziani ci sono volontari e hardware per avvicinarsi a questa parte del digitale: e quell’hardware, in buona parte, lo forniamo noi.

Appoggiati usu un tavolo, da sinistra a destra: cinque modem, tre borse di tela marchiate Ehiweb contenenti gadget aziendali, tre loghi rotondi in metallo Ehiweb che sul lato opposto funzionano come apribottiglie.
Hardware e omaggi in partenza verso il centro di Settecamini per “L’angolo del computer”

Arte? Certo. Dopo aver parlato di letteratura con Aphorism, finiamo questo post con un accenno al nostro sostegno all’arte, espressione sublime dell’animo e dell’intelletto umano, in particolare alle iniziative di Raffaele Quattrone, curatore di arte contemporanea.

Parliamo quindi del nostro sostegno a New Faustian World, libro e documentario pluripremiati e dedicati alle opere di diciassette pittori del XXI secolo, e al suo prossimo Masterpiece – Sulle tracce della meraviglia -, programma video in cinque puntate in corso di produzione, alla scoperta dell’arte contemporanea dagli anni Novanta ai giorni nostri, con le opere di dieci artisti internazionali tra i quali Jeff Koons e Vanessa Beecroft.

La foto di copertina Tamanna Rumee da Unsplash

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.