SMS marketing: cosa significa, perché sceglierlo e come farlo

Condividi su Facebook [181]

Fare SMS marketing o marketing con gli SMS significa usare i messaggi di testo tradizionali per comunicare con clienti già acquisiti e potenziali clienti, cioè chiunque ti abbia dato il consenso a ricevere comunicazioni di marketing.

Oltre alle newsletter, alla pubblicità cartacea, alle comunicazioni telefoniche, anche gli SMS possono fare parte di una strategia di marketing. Probabilmente anche tu ricevi gli SMS da qualche azienda alla quale hai dato il permesso di scriverti, magari anche dalla pubblica amministrazione, dal tuo dentista che ti ricorda gli appuntamenti o dal commercialista che ti avverte quando si avvicina una scadenza importante: l’orizzonte degli usi possibili degli SMS è vasto e vale sempre la pena considerarne l’uso.

Cosa puoi comunicare con gli SMS

Quando ricevi il consenso a scrivere SMS, puoi dare il via alle tue comunicazioni e inviare:

  • offerte speciali, comunicazioni di periodi promozionali come i saldi, vendite riservate, sconti per il compleanno o altre date importanti per chi ti segue, nuovi arrivi e qualsiasi altra informazione commerciale
  • promemoria di appuntamenti e scadenze, periodi di chiusure e disponibilità straordinarie, tutto quello che torna utile se sei un professionista che fornisce servizi di varia natura ai suoi clienti (dentista, commercialista, estetista solo per fare tre esempi di attività che usano gli SMS in modo utile e proficuo)
  • altre informazioni utili a stabilire e consolidare un rapporto di fiducia con le persone, per esempio iniziative benefiche e solidali alle quale partecipi, calendari delle tue presenze se partecipi a fiere o eventi

Gli SMS si usano ancora: perché sono efficaci per fare marketing

Il marketing con gli SMS è per tutti, dalle grandi aziende a diffusione nazionale alle piccole imprese locali, anche per le piccole attività commerciali come i negozi di quartiere: gli SMS sono da sempre tra i messaggi che vengono aperti di più tra le varie comunicazioni che riceviamo, perché arrivano sul cellulare, l’unico strumento tecnologico che abbiamo con noi 24 ore su 24.

Anche gli acquisti avvengono sempre più spesso via smartphone: un link all’interno di un SMS può portare direttamente a un e-commerce dove riempire un carrello virtuale o a un modulo di richiesta di informazioni, in qualsiasi momento e luogo.

SMS: meglio di WhatsApp e altre applicazioni di messaggistica istantanea?

Dando per scontata l’acquisizione del consenso a scrivere ai clienti, esistenti o potenziali, anche WhatsApp può dire la sua benché sia destinato prevalentemente alle relazioni tra conoscenti.

Dalla loro parte, gli SMS:

  • sono indipendenti dalla disponibilità di una rete mobile, senza la quale WhatsApp e altre app dipendenti da linee Internet non funzionano
  • sono disponibili per chiunque abbia uno smartphone: non tutti usano WhatsApp o conoscono e usano altre app come il Messenger di Facebook, ma sicuramente avere uno smartphone significa avere gli SMS, cioè poterne mandare e ricevere
  • sono più aperti e più letti rispetto ad altre forme di comunicazione: inoltre, quando arriva la notifica di un SMS, la reazione di curiosità è pressoché immediata e si può sfruttare il momento per far compiere al destinatario l’azione desiderata

I clienti dell’SMS marketing: privacy e raccolta dati

Torniamo alle basi delle azioni di marketing, cioè l’acquisizione del consenso: siamo ormai in epoca di GDPR e, oggi più che mai, violare la privacy delle persone significa andare incontro a guai seri.

In altre parole, per fare marketing con gli SMS bisogna possedere almeno il numero di telefono delle persone (clienti o clienti potenziali) e avere la documentazione che prova l’acquisizione del consenso a ricevere comunicazioni anche via SMS: compilazione spontanea di moduli per la raccolta dati, cartacea o digitale, dove sia spiegato con chiarezza quale uso verrà fatto dei dati acquisiti e garantita la possibilità di opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento.

I dati accumulati formano quello che definiamo un database proprietario da utilizzare per le comunicazioni.

SMS advertising: un modo diverso di usare gli SMS per farsi pubblicità

Parliamo di SMS advertising quando il database di contatti che riceve l’SMS è fornito da chi vende il servizio: anche in questo caso, i contatti disponibili sono sempre ottenuti in modo trasparente, rispettando la privacy e la volontà di chi ha fornito i suoi dati.

Quando acquisti un servizio di SMS advertising, puoi decidere quanto investire in base a quanti destinatari vuoi raggiungere e in base a quali dati vuoi profilarli: zona di residenza, sesso, età, per esempio.

In genere, le campagne di SMS advertising sono molto utili per pubblicizzare un evento o un’altra occasione importante a una numero di contatti molto ampio, anche nell’ottica di aumentare i clienti potenziali che poi forniranno i dati per futuri contatti via SMS.

Obiettivi dell’SMS marketing

Fare marketing significa avere una strategia che può coinvolgere più strumenti – i social, le email, i blog, la pubblicità a pagamento, la SEO per aumentare il traffico verso il tuo sito e molto altro – e a ogni strumento viene affidato un obiettivo.

Se il fine di ogni azione è sempre portare i clienti e clienti potenziali all’acquisto, ogni strumento può contribuire in modo diverso ad avvicinare le persone all’acquisto: il tuo blog con post utili e ricchi di informazioni può intercettare chi sta cercando la soluzione a un problema e ancora non sa che tu hai proprio la soluzione giusta, la newsletter contribuisce a ricordare alle persone di visitare il tuo sito, e così via.

Gli SMS puntano in maniera più diretta alla vendita, ma ogni caso è a sé e quando valuti quali strumenti inserire nel tuo marketing devi chiederti se gli SMS possono esserti utili, immaginando i possibili usi.

Come qualsiasi altro strumento, anche gli SMS sono più efficaci se conosci bene il tuo pubblico: da chi è composto, qual è la fascia di età più sensibile al tipo di prodotto o servizio che offri e quali soluzioni e risposte ai suoi problemi sta cercando.

Conoscere il tuo pubblico significa chiedere i dati giusti: se ha senso, oltre al numero di telefono puoi chiedere l’età, il sesso, gli interessi, la zona di residenza. E un’altra distinzione importante è sapere chi è già tuo cliente e chi ancora non lo è ma ti ha dato il suo numero di telefono perché potenzialmente interessato a quel che offri.

Possedere i dati utili significa poter lavorare di fino con gli SMS, segmentando la lista per mandare comunicazioni utili ai diretti interessati. Due esempi:

  • se hai un negozio di vestiti o scarpe per donne e uomini, potrai scrivere SMS diversi per promuovere linee maschili e femminili e mandarli ai due segmenti diversi, ma lo puoi fare solo se hai chiesto ai tuoi contatti di identificarsi in base al sesso
  • se vuoi offrire un sconto ai tuoi clienti più fedeli, devi escludere dal pubblico dei tuoi SMS chi non è ancora tuo cliente

Tecnica dell’SMS marketing: le piattaforme online

Tutto quello che abbiamo detto finora può sembrare complicatissimo se gestisci le tue comunicazioni telefoniche con app come WhatsApp. Identificare i contatti, raggrupparli per interessi o per storia di acquisto o altre caratteristiche e mandare SMS profilati diventa impossibile, anche se sei un mago di Excel o di Access.

La soluzione per raggiungere anche migliaia di persone contemporaneamente esiste e si chiama piattaforma di SMS marketing. La piattaforma di SMS marketing è uno strumento offerto da un provider, per esempio noi con la nostra BeSMS, e di base ha caratteristiche importanti sulle quali è necessario soffermarsi per capirne meglio il funzionamento.

Funziona online

Significa che puoi usarla da Internet, ovunque sei e con qualsiasi strumento, computer o telefono cellulare. Il provider ti fornisce l’accesso e non hai nessun software da installare, controllare e aggiornare.

Raccoglie e gestisce i dati delle persone, rispettando la privacy

Puoi caricare tutti i contatti che raccogli e creare un vero e proprio database online dei tuoi clienti e potenziali clienti: le piattaforme online come BeSMS aderiscono a standard elevati di sicurezza, conservano e proteggono i dati dei tuoi clienti e non li cedono per nessuna ragione a terzi.

Semplifica l’invio degli SMS

Puoi preparare tutti gli SMS che vuoi e programmarli per l’invio, in qualsiasi giorno e a qualsiasi ora, da computer o telefono.

Ti dà accesso a funzioni avanzate

Per andare oltre i limiti dei 160 caratteri, per inserire link ed elementi multimediali nei tuoi SMS, per creare mini shop online con pagine di atterraggio che completano e migliorano le tue azioni di marketing.

Ti dà statistiche su cui ragionare per migliorare

Ricezione delle risposte agli SMS e risultati degli invii ti aiutano a definire il successo delle tue campagne di SMS e a migliorare le tue comunicazioni.

Ti fornisce strumenti avanzati

Una piattaforma di SMS marketing completa è ti permette di integrarne le funzioni con altri strumenti che usi quotidianamente, per esempio un CRM o una piattaforma di email marketing, per integrare i dati e farne un uso più proficuo, senza lasciarli vivere separati, in compartimenti stagni.

Ti fa spendere meno e razionalizza le tue spese

Il costo di un singolo SMS acquistato in pacchetti dal provider della piattaforma è molto inferiore al costo di un normale SMS, e i pacchetti soddisfano esigenze molto diverse, quelle dei piccoli business e quelli delle imprese che si muovono su larga scala. Il funzionamento è a ricarica: quando hai usato gli SMS acquistati puoi acquistare un nuovo pacchetto ed essere subito operativo in pochissimi clic.

L’efficacia degli SMS parte quindi da uno strumento professionale e, come abbiamo visto, dalla conoscenza delle persone che li riceveranno, che determina anche il tipo di contenuto da inviare e la forma del contenuto: farsi leggere, essere chiari e dritti al punto può sembrare facile ma richiede un minimo di esperienza ed è il punto che andiamo a sviluppare adesso.

La scrittura degli SMS

Se è vero che con una piattaforma di SMS puoi superare il limite dei 160 caratteri, allenarsi a scrivere messaggi efficaci in pochi caratteri è sempre utile: chi li riceve molto probabilmente per prima cosa darà un’occhiata veloce all’SMS e dovrà riuscire a identificare con chiarezza se il messaggio può essere di suo interesse. Ecco alcuni spunti per la scrittura di messaggi efficaci:

  • Testi brevi e dritti al punto:
    • scegli bene le parole da inserire in maiuscolo
    • chiarisci subito qual è il punto fondamentale della comunicazione: saldi, avvisi, inviti, sconto eccezionale, vendita riservata ecc.
    • indica percentuali, prezzi e altri elementi fondamentali in numeri
    • di’ alle persone cosa devono fare: è la famosa Call To Action e non può essere omessa o essere poco chiara: telefonare, iscriversi, acquistare subito, presentarsi in negozio in date precise, tutto deve essere immediatamente comprensibile

Se ti è possibile, testa i tuoi messaggi e cerca di capire se è tutto chiaro per stabilire l’efficacia del messaggio e dove intervenire per migliorarlo.

Anche il tuo tono di voce conta: se le persone ti conoscono, di persona o su altri canali, e ti riconoscono anche grazie a come gli parli, a quanto sei formale o informale, sii coerente anche negli SMS e ti riconosceranno a colpo d’occhio.

Anche il momento giusto è importante nell’SMS marketing

L’esperienza nell’uso degli SMS e le risposte del tuo pubblico ti daranno la possibilità di essere sempre più preciso anche nella scelta dei tempi di invio degli SMS.

A seconda delle occasioni, potrai decidere se inviare un SMS poco prima di una certa data e a quale ora del giorno: non esistono regole generali, perché pubblici diversi possono essere più reattivi in orari anche molto diversi tra loro, a seconda delle loro caratteristiche e preferenze.

In generale, comunque:

  • cerca di essere efficace con SMS mirati e ben distribuiti nel tempo, senza esagerare con la frequenza
  • nel caso di grandi feste e occasioni importanti, tieniti pronto a comunicare con largo anticipo o a ridosso dell’evento, o in entrambe le occasioni: i periodi di saldo, per esempio, vanno annunciati per tempo, ricordati il giorno dell’inizio e quando verso la fine i prezzi si abbassano ulteriormente e infine quando si avvicina la data di chisura.

Prova a usare una piattaforma di SMS marketing

Provare per credere: l’SMS marketing funziona perché ha dalla sua parte gli strumenti giusti e perché il rapporto tra costo ed efficacia degli SMS ne incoraggia l’uso, ma l’unico modo per capirlo davvero è metterci le mani per testare subito la potenza degli SMS, possibilmente gratis.

Noi te lo facciamo fare con BeSMS: per te ci sono subito 50 SMS gratis per capire come funziona una piattaforma professionale per fare marketing con gli SMS e quanto è efficace per raggiungere i tuoi obiettivi professionali.

Puoi ordinare i tuoi SMS subito, metterti all’opera e far diventare BeSMS il compagno giusto per comunicazioni efficaci.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.