5 podcast da scoprire per l’estate 2022

Condividi su Facebook [88]

Hai pensato di dare una possibilità ai podcast ma non hai ancora avuto il tempo di provarci? I periodi di vacanza possono essere il momento giusto per scoprirli e capire perché, soprattutto di recente, stanno avendo così successo.

Sono tanti gli autori e le società di produzione che hanno prodotto podcast avvincenti, raccontando le storie più diverse: oggi ti proponiamo la nostra selezione e l’invito a esplorare questo mondo in cui puoi entrare con un semplice telefono cellulare e un paio di cuffie. Buon ascolto.

Io ero il milanese – Rai Play Sound

Quarant’anni di vita da rapinatore di banche, e tutte le conseguenze che ne derivano raccontate in 14 episodi da circa quaranta minuti l’uno dalla viva voce del protagonista Lorenzo, in compagnia di Mauro Pescio, autore del podcast.

Quattordici puntate sembrano molte ma garantiamo che andranno via velocemente: dalla nascita a 12 anni di un fuorilegge fino all’esperienza del carcere – con una condanna a 57 anni – e tutto ciò che segue e che non anticipiamo. “Questa non è la storia di un eroe”, dice Lorenzo stesso: Io ero il milanese è il racconto in prima persona di un uomo che ha scelto una strada, pagato il conto delle sue azioni e poi trovato un futuro, una storia descritta con grande lucidità e capacità di introspezione.

Ascolta Io ero il milanese su RaiPlay Sound

La vittoria del secolo – Il Sole 24 Ore

Che tu ci fossi o dovessi ancora vedere la luce nell’82, almeno una volta hai sentito parlare della vittoria italiana ai mondiali di calcio in Spagna, e almeno un nome lo conosci: Paolo Rossi.

Ma questo podcast è più di un racconto delle partite che hanno portato una nazionale che troppi davano per perdente a ribaltare ogni pronostico. Il calcio era diverso, il rapporto tra giornalisti, calciatori e dirigenti era diverso e più personale, ma anche il mondo era diverso: il merito delle cinque puntate di “La vittoria del secolo” del giornalista Marco Alfieri è dare un contesto più ampio al racconto, mescolando calcio e storia, quella italiana ma anche quella di paesi come il Brasile, l’Argentina, la Polonia, a storie più piccole ma simboliche degli anni Ottanta come quella della pellicceria Annabella di Pavia, presente al mondiale con i suoi cartelloni pubblicitari accanto a quelli dei brand più noti del mondo.

Tra i tanti protagonisti della vittoria mondiale, oltre a Paolo Rossi, resta impressa la figura di un CT memorabile: Enzo Bearzot.

La ballata dell’Andrea Doria – Archivio Luce e Chora Media

Dopo aver segnalato il podcast di Chora Media sul naufragio della Costa Concordia in un post precedente, facciamo un passo indietro fino al 25 luglio 1956 insieme alla voce narrante, Luca Bizzarri, e scopriamo il mondo dell’Andrea Doria e dei suoi viaggi tra Genova e New York, fino a quello fatale.

Nel corso delle sei puntate, Bizzarri ci racconta non solo l’ultimo viaggio e le ore del naufragio causato anche quella volta da un errore umano, ma anche un pezzo di storia d’Italia che rinasce e cambia subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, incarnata da un transatlantico bellissimo che tra i suoi passeggeri ha contato molti personaggi famosi e anche il fotoreporter della rivista LIFE Loomis Dean, che scattò le foto della nave prossima a inabissarsi. Senza dimenticare l’equipaggio e il comandante Piero Calamai, e il loro ruolo cruciale nel salvataggio dei passeggeri.

Stories – Chora Media

Un podcast diverso da quelli descritti fino a ora perché la giornalista Cecilia Sala, sua autrice, racconta una storia diversa al giorno: puntate abbastanza veloci ma dense, per conoscere meglio il mondo e quel che succede attorno a noi, più o meno distante che sia.

L’Aquila Fenice – Spotify Studios, Chora Media, Maxxi

Il terremoto e l’Aquila: tutto quello che è accaduto dopo il 6 aprile 2009 per far rinascere la città e ridarle presente e futuro. E una domanda: “Cosa ha imparato il Paese da questa catastrofe?”.
Un racconto intenso in sei episodi (uno al momento ancora non pubblicato) che scaturisce dalle parole dello scrittore aquilano Alessandro Chiappanuvoli.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.