Le Olimpiadi di Rio, come tenersi aggiornati online

Condividi su Facebook [0]

Se leggi questo blog sai che lo sport è una delle nostre passioni e, quando è ora di Olimpiadi, scaldiamo i motori e andiamo alla ricerca di un buon modo per sfruttare una connessione a Internet: seguire lo sport anche al di là degli appuntamenti televisivi, attraverso quello che succede su siti e social.

Un po’ di informazioni fondamentali per orientarsi nel mare di appuntamenti olimpici.

Le Olimpiadi 2016 a Rio de Janeiro iniziano il 5 agosto con la cerimonia di apertura, le gare partono il 6 e vanno avanti fino al 21 agosto. Rio è a -4 ore dall’Italia, il che significa che le dirette tv per noi inizieranno all’ora di pranzo e proseguiranno fino a tarda notte o mattino presto.

Il calendario delle competizioni online

Se per gli Europei di calcio del mese scorso abbiamo trovato un bel calendario da caricare su Google Calendar, questa volta segnaliamo che cercando “Rio 2016” su Google, il primo risultato è un mini-sito con tutti i dettagli possibili sull’evento: calendario, elenco degli atleti e degli sport, medagliere, nazioni partecipanti.

Anche il sito ufficiale Rio2016.com mette a disposizione un file .pdf, essenziale ma con il pregio di mostrare al volo quando si terranno le varie competizioni: si parte come da tradizione con il nuoto e la ginnastica per poi arrivare all’atletica leggera, che scende in campo da metà evento, dal 12 agosto.

Anche il quotidiano italiano online Il Post ha fatto un calendario dettagliato che si consulta come sfogliando una gallery, partendo dalla pagina principale dell’articolo che dà le informazioni principali sulle Olimpiadi.

In tutti i calendari, insieme agli sport più seguiti ci sono anche quelli di nicchia ma che richiamano sempre un bel pubblico proprio in occasione degli eventi olimpici: parliamo di beach volley, tiro al volo, lotta greco-romana e molto altro.

Le Olimpiadi su YouTube

Le Olimpiadi di Rio trovano appoggio online anche sul canale YouTube ufficiale Olympic, che dovrebbe trasmettere alcuni momenti in streaming durante i giochi. Nell’attesa, il canale Olympic, propone trenta belle “guide veloci” ad alcuni degli sport olimpici, per arrivare con un minimo di preparazione a conoscerli e per parlarne con cognizione di causa con gli amici al bar, in spiaggia o al lavoro.

Questa, ad esempio, spiega molti dettagli utili per capire meglio le gare di tuffi:

In più, il canale olimpico su YouTube ospita contenuti che aiutano a capire, conoscere e apprezzare il valore della competizione ricostruendone la storia, spesso attraverso il profilo di qualche campione con un passato particolarmente interessante.

Il medagliere olimpico

L’emittente statunitense NBC si prepara a trasmettere un numero record di ore in diretta ma, sfortunatamente per noi, solo per chi è negli USA. Il suo sito ufficiale è comunque interessante e lo è in particolare la ricostruzione delle medaglie vinte fino a ora, divise per tipologia e durante l’arco di tutta la storia olimpica. Il medagliere sarà aggiornato in diretta durante i Giochi.

Chi ama Twitter può seguire anche oltre 100 account attivi per la NBC durante i giochi: commenti, highlights, ci sarà tutto, con l’apporto anche di qualche ex campione diventato commentatore, per esempio il simpatico e istrionico ex velocista Ato Boldon. (@AtoBoldon)

Il web e la Rai per le Olimpiadi di Rio

Non solo TV. La Rai, che ha i diritti per trasmettere tutte le Olimpiadi, pare aver pensato bene al web: il “pare” al momento è d’obbligo, visto che i due canali ufficiali riservati alla trasmissione online dell’evento, www.rai.it/rio2016 e la app “Rai Rio2016” non sono ancora visibili.

La promessa, comunque, è questa: tante dirette online e, da sito e app, le notifiche sulle gare in corso, in modo da non perdersi nulla; e poi video on demand per rivedere le gare preferite. Per alcune gare è prevista la ripresa a 360 gradi, decisamente un modo nuovo di godersi una competizione.

Sulle tv connesse a Internet o sul digitale terrestre, l’applicazione Rio2016 darà accesso ai video on demand e a quelli delle medaglie vinte dagli Azzurri.

Nel frattempo, sull’account Twitter di RaiSport (https://twitter.com/RaiSport), con gli hashtag #RaiRio2016 e #RoadToRio si trovano contenuti interessanti sulla preparazione degli atleti in partenza e sulla storia della partecipazione italiana alle Olimpiadi.

Le app sullo smartphone: Rio 2016 e Rio Gold

L’app ufficiale di Rio 2016 per il momento è una app discreta che offre notizie e appuntamenti di rilievo. Per ora la cosa più interessante, cioè il calendario delle gare, è forse anche la meno curata: il calendario mostra quali gare si disputeranno nel corso delle giornate olimpiche ma non dà alcuna notizia in più.

Diverso è il caso di Summer Games Rio 2016 di Quadriq Apps, che ci sembra fatta davvero molto bene. Spartana con le sue quattro voci di menu – notizie, tabellone delle medaglie, discipline e  calendario – ha tutto quello che serve per sapere esattamente quando inizierà ogni singola gara: a questo scopo, si può decidere di consultare il calendario generale o di partire dall’elenco delle discipline. Oltre a sapere l’ora esatta di ogni gara, l’app fornisce anche i risultati corrispondenti delle Olimpiadi precedenti di Londra.

Le Olimpiadi su Facebook

Per il momento la pagina ufficiale di Rio2016 sta facendo il countdown e distribuendo curiosità sugli sport e le località che ospiteranno i Giochi. Un’altra pagina, più artigianale e molto seguita, è Olimpiadi di Rio 2016 che tra le solite notizie e curiosità sta pubblicando i programmi delle varie discipline e sugli atleti italiani che parteciperanno ai Giochi.

Come sempre, è da tenere d’occhio Facebook Live (e il suo rivale Periscope su Twitter): sono molti gli spettatori che potrebbero trasmettere in diretta frammenti interessanti delle gare e del clima olimpico in generale, così come potrebbero essere anche alcuni atleti a decidere di condividere parte della loro esperienza con qualche diretta.

Se hai qualche atleta che preferito puoi seguire il suo profilo o pagina Facebook e controllare che sia attivo il segno di spunta delle notifiche per ricevere un messaggio ogni volta che l’atleta in questione decide di andare in diretta:

federica pellegrini profilo facebook olimpiadi di rio 2016

Lo stesso vale, ovviamente, se hai amici o altri personaggi di riferimento che saranno a Rio durante i Giochi.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.