Inviare SMS programmati: come fare e perché possono esserti utili

Condividi su Facebook [137]

I sistemi di messaggistica sono cambiati molto e con rapidità, soprattutto grazie alla diffusione di Internet: agli SMS si sono aggiunte tante app di “messaggistica istantanea” – WhatsApp e Telegram tra le più conosciute e usate – che somigliano molto alle chat e permettono di scambiarci comunicazioni dirette o di gruppo.

La funzione che manca un po’ ovunque e della quale puoi sentire l’esigenza, soprattutto per le comunicazioni professionali, è la possibilità di inviare SMS in maniera differita.

Spedire cioè dei messaggi programmandoli, tutte le volte che devi mandare un SMS in un giorno e a un’ora precisa ma non sai se te lo ricorderai o se potrai farlo proprio in quel momento.

Programmare gli SMS da smartphone Android o iPhone

Se sei abituato a usare gli SMS, Google Play e App Store hanno molte app diverse per gestire la programmazione dei messaggi di testo tramite la connessione a Internet, con passaggi più o meno complessi per il settaggio della app, versioni gratuite con presenza di messaggi pubblicitari e versioni con funzioni aggiuntive a pagamento.

In altri casi, alcuni smartphone Android come quelli della linea Galaxy di Samsung danno la possibilità di programmare gli SMS dall’applicazione nativa del telefono: basta preparare l’SMS, aprire le impostazioni e scegliere ora, giorno, mese e anno, con un anticipo di almeno cinque minuti rispetto all’invio.

Per iPhone, invece, non esistono sistemi nativi ma, come dicevamo prima, bisogna affidarsi ad applicazioni di terze parti.

Queste app, in particolare quelle per iPhone, funzionano in pratica solo come promemoria: al momento opportuno avvertono che è ora di inviare un messaggio, operazione scomoda se in quel momento non puoi guardare o usare il telefono.

In generale, comunque, puoi gestire la stessa operazione con un qualsiasi calendario, per esempio Google Calendar, impostando tutti i promemoria che ti servono, a distanze temporali diverse dal momento dell’invio per essere sicuro di ricordarlo, per esempio con le mail o un altro alert.

La differenza sostanziale tra il calendario e una app progettata bene è che quest’ultima, al momento dell’invio, può presentarti anche un menu interno dal quale scegliere l’applicazione che spedirà il messaggio, portandoti direttamente al suo interno e “incollando” la bozza di messaggio preparata in precedenza.

Tra le app per mandare messaggi (ma anche mail, o per ricordarsi di fare una telefonata) con l’aiuto di un reminder c’è Scheduled, che supporta SMS, Facebook Messenger, Whatsapp, Telegram, Twitter, Slack, LinkedIn, Skype e altri ancora. L’invio automatico degli SMS è possibile ma è compreso solo nel piano a pagamento a 1,99 Euro al mese.

Uno svantaggio si manifesta quando queste applicazioni usano i loro server per inviare gli SMS: il destinatario vede arrivare un messaggio da un numero che non conosce e il mittente non può ricevere risposte né gestire e tenere traccia di una conversazione.

Le piattaforme di gestione dei messaggi di testo per inviare SMS programmati

Le occasioni per programmare in anticipo l’invio di SMS sono tante e spesso legate all’invio di quantità di messaggi impossibili da controllare manualmente.

Un esempio tra i più utili e usati: se gestisci un’attività e hai molti clienti dei quali conosci la data di nascita, mandare un SMS di buon compleanno con un codice sconto o un piccolo omaggio è un’ottima idea: ricordare ogni giorno di controllare se e quanti dei tuoi clienti compiono gli anni proprio quel giorno e inviare gli SMS, diventa un’operazione quotidiana impegnativa in termini di tempo e con il rischio di saltare qualche data.

La possibilità di inviare SMS, soprattutto in gran numero tutti insieme, e di programmarli per partire in un momento preciso è una necessità per chi gestisce una attività, complessa o semplice che sia, e le piattaforme che gestiscono questo lavoro lo semplificano e lo rendono più fruttuoso.

Che cos’è una piattaforma di invio di SMS?

È un sistema online che può avere funzioni anche molto raffinate ma il cui funzionamento di base è semplice e immediato: ti permette di caricare liste di tuoi clienti o possibili clienti, con il loro numero di telefono e tutti i dati associati che ti servono, per esempio nome e cognome, data di nascita, sesso, luogo di residenza e altro. La premessa fondamentale per operare in perfetta legalità è avere ottenuto questi dati con il consenso esplicito delle persone che te li hanno forniti.

Una piattaforma che funziona online ti risparmia la gestione di un programma da installare sul tuo computer, e ti basteranno le tue credenziali per accedervi da qualsiasi luogo in cui ti trovi: sicurezza, manutenzione, aggiornamenti, interconnessioni e assistenza sono già compresi e a carico di chi gestisce la piattaforma, come succede con BeSMS, il nostro sistema di gestione e invio di SMS.

Inviare un SMS o più SMS programmandoli diventa facile e rapido:

  1. accedi alla piattaforma
  2. seleziona i destinatari dell’SMS: tutto il tuo database o un gruppo di destinatari accomunati dalla stessa caratteristica (per esempio solo le donne o solo gli uomini, solo persone in una certa fascia di età o residenti in una provincia)
  3. prepara il testo del messaggio
  4. decidi la data e l’ora di invio per programmare il messaggio

Fatti questi passaggi, è la piattaforma che provvede a spedire lo stesso SMS a tutti i destinatari scelti.

I vantaggi più evidenti? Puoi programmare:

  • messaggi anche molto distanti nel tempo senza rischiare di dimenticare di spedirli
  • messaggi ricorrenti: gli SMS di buon compleanno si ripetono tutti gli anni finché vuoi usarli come strategia di comunicazione, programmando l’automatismo una sola volta e avendo cura, al massimo, di cambiare il testo del messaggio e l’offerta di anno in anno.

Gli SMS offrono immediatezza e tassi di apertura molto alti: reagire con rapidità al suono di una notifica sul telefono è un’azione alla quale siamo ormai abituati.

Perché e quando mandare SMS programmati?

Le occasioni in cui sfruttare la possibilità di inviare SMS programmati sono numerose, per uso privato e professionale. Ecco alcuni esempi.

Feste ed eventi

Stai organizzando un matrimonio, una festa importante, un evento unico? Per non gestire tutto dal tuo telefono, con costi e consumi elevati, puoi creare una lista dei partecipanti e invitati con i loro numeri di telefono e programmare gli invii necessari.

Invito, reminder pochi giorni prima, invio della cartina e delle indicazioni del luogo dell’evento, e magari un SMS finale di ringraziamento o per chiedere come è andata; le piattaforme di gestione degli SMS permettono anche di ricevere le risposte in modi diversi, sulla piattaforma stessa e a numeri dedicati

Ricordare le scadenze importanti

Hai un’attività che ha scadenze precise che i tuoi clienti devono ricordare? Per esempio, se sei un commercialista puoi ricordare le scadenze importanti, anche dividendo il tuo database per gruppi di persone con esigenze fiscali diverse, per essere sicuro di ricordare a ogni gruppo solo le scadenze davvero utili.

Attività commerciali locali: comunicare bene con i clienti

Hai un negozio, un banco al mercato, una piccola attività commerciale in un luogo fisico? Raccogli i numeri di telefono dei clienti e fai sapere quando arrivano le novità, quando partono gli sconti, organizza vendite speciali solo per i clienti selezionati, comunica quali prodotti hai in promozione per un tempo limitato, offri coupon sconto per occasioni speciali.

Studi, ambulatori e altre attività che ricevono clienti

Hai uno studio dentistico, una autofficina, una qualsiasi attività che svolgi su appuntamento? Ricorda ai tuoi clienti le attività ricorrenti che avvengono una o poche volte l’anno: la pulizia dei denti semestrale, la data del tagliando, il controllo medico annuale.

Questi sono solo alcuni degli esempi di invio di SMS programmati che danno valore al tuo tempo e alla tua attività ed esprimono cura e attenzione per i tuoi clienti e le persone che ti sono care: ricorda che il telefono è davvero una delle poche cose che portiamo sempre con noi e che gli SMS arrivano sempre, anche quando la connessione a Internet non è disponibile.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.