Miglior ripetitore Wi-Fi per ampliare il segnale in casa o in ufficio

Condividi su Facebook [208]

Migliorare il segnale Wi-Fi in casa, in ufficio o altri ambienti può essere un’esigenza concreta quando esistono condizioni che limitano o ostacolano il segnale del router: più piani da raggiungere, interferenze causate da altri dispositivi che utilizzano la stessa frequenza del router, ostacoli fisici come muri, nicchie, oggetti posti vicino al router possono limitare o impedire che il segnale Wi-Fi raggiunga tutte le stanze e altre zone dalle quali vorresti collegarti a Internet.

A volte la soluzione è semplice e basta spostare il router in una posizione più favorevole: se in casa hai più prese telefoniche, è il primo tentativo da fare per capire se il segnale Wi-Fi migliora. Quando invece non puoi spostare il router, puoi valutare l’acquisto di un ripetitore Wi-Fi o, in inglese, Wi-Fi repeater o Wi-Fi extender.

A cosa serve un ripetitore Wi-Fi?

Un ripetitore Wi-Fi è un dispositivo che fa esattamente quello che dice il suo nome: riceve il segnale wireless dal router e lo ripete o ritrasmette per estenderlo e raggiungere le zone nelle quali il Wi-Fi non arriva o è debole.

Un repeater, generalmente, è un dispositivo di dimensioni contenute da collegare alla presa elettrica (non servono altre prese telefoniche) e quindi da configurare per connetterlo al router e iniziare la ritrasmissione del segnale Wi-Fi: torneremo sulla configurazione ma ti anticipiamo che connettere e configurare un ripetitore è un’operazione semplice e veloce, almeno nel caso dei ripetitori più conosciuti e utilizzati.

Dove puoi posizionare il ripetitore Wi-Fi?

Vale la pena fare più prove: devi assicurarti sia che il ripetitore riceva bene il segnale dal router, sia che la ritrasmissione del segnale Wi-Fi arrivi ai punti che vuoi raggiungere; nel caso di una singola stanza, puoi collegare il repeater collegandolo a una presa elettrica presente nella stanza stessa o in prossimità della stanza.

Se il ripetitore Wi-Fi ha un indicatore luminoso di segnale, ti aiuterà a posizionarlo nel luogo più indicato: alcuni ripetitori hanno il classico simbolo della rete Wi-Fi che si illumina per indicarti quando sei nella posizione migliore.

A seconda della potenza del ripetitore, la distanza coperta dal segnale Wi-Fi può permetterti di raggiungere zone ampie, per esempio più piani di una abitazione e anche le zone esterne all’edificio.

Wi-Fi e frequenza

Oggi, la maggioranza dei router Wi-Fi ha due bande di frequenza, 2.4 GHz e 5 GHz, entrambi con una serie di canali Wi-Fi sui quali si collegano i dispositivi che tutti utilizziamo: computer, stampanti, telefoni, tablet e altri device che usano il Wi-Fi.

Le due frequenze offrono velocità di trasmissione diverse – più veloce il 5 GHz, meno il 2.4 GHz – e distanze raggiungibili diverse, in modo inversamente proporzionale alla velocità: meno distanza coperta e più velocità per il 5 GHz, più distanza coperta ma meno velocità per il 2.4 GHz.

Lo stesso vale anche per i repeater, quindi meglio acquistare un repeater Wi-Fi che utilizzi entrambe le bande: i repeater migliori lo fanno senza dubbio, ma un controllo in più è sempre consigliabile.

Porte Ethernet sul repeater

Un altro vantaggio ottenibile da un repeater è la possibilità di collegare via cavo i dispositivi che vuoi connettere a Internet per ottenere la massima velocità disponibile: in questo caso devi valutare l’acquisto di un repeater che oltre a offrire la connessione Wi-Fi ti metta a disposizione almeno una porta Ethernet.

Il secondo vantaggio di una porta Ethernet è la possibilità di collegare a Internet anche i device che hanno porte Ethernet ma non il Wi-Fi, per esempio una stampante o un televisore un po’ datato.

Sicurezza del repeater Wi-Fi

Usare il Wi-Fi significa anche avere un occhio di riguardo per la sicurezza: se sei abituato a connettere dispositivi Wi-Fi al router, probabilmente per farlo usi un sistema di protezione WPA o WPA2 che ti permette l’accesso alla rete Wi-Fi utilizzando una password (la WPA è spesso indicata sotto o di fianco al router stesso).

Lo stesso vale per il repeater, la cui crittografia deve essere compatibile con questi protocolli.

Configurare il ripetitore Wi-Fi e la funzione WPS

Posto che la confezione di ogni repeater dovrebbe contenere anche le istruzioni minime per il collegamento e la configurazione, i modi per collegare il repeater al router sono due:

  • collegarti al pannello di configurazione del repeater, che potrebbe essere protetto con una username e una password fornite dal produttore, e quindi selezionare la rete di riferimento e inserire la password (WPA)
  • usare la funzione WPS (Wireless Protected Setup), molto più semplice. Sul router e sul repeater troverai il pulsante WPS e dovrai usarli entrambi: il primo, sul router, lo predispone a individuare e ricevere il segnale del repeater come nuovo dispositivo da far accedere alla rete, il secondo (sul repeater) avvia la comunicazione tra i due e fa accedere il repeater alla rete senza digitare la password.

Reti mesh per migliorare la connessione domestica

Scegliendo il tuo nuovo ripetitore Wi-Fi ti capiterà senza dubbio di imbatterti nella sigla MESH che identifica la possibilità di combinare più dispositivi che generano reti wireless per riunirle in una sola rete Wi-Fi, ideale per raggiungere zone anche molto lontane rimanendo sempre all’interno della stessa rete.

Dal punto di vista tecnico, le reti mesh si distinguono perché usano più dispositivi: nel caso degli apparati AVM che consigliamo (le nostre linee ADSL e FIBRA sono sempre associate a un router FRITZ!Box in comodato d’uso gratuito), la rete MESH si realizza con due router, uno principale e uno che ricopre la funzione di ripetitore MESH, e i repeater singoli che possono essere uno o più di uno a seconda delle necessità.

Marche e modelli di ripetitori Wi-Fi

Con le informazioni preliminari che hai appena letto, sai che il prezzo non è l’unico parametro al quale affidare la scelta del miglior ripetitore Wi-Fi per la tua casa o ufficio, ma che altri parametri come la compatibilità con il router e i dati tecnici principali ti aiuteranno a orientarti verso marca e modello che rispondono alle tue esigenze. Te ne proponiamo alcuni qui di seguito.

Repeater AVM

La nostra scelta per la combinazione migliore con i router FRITZ!Box che forniamo gratis con le nostre connessioni ADSL e FIBRA.

La gamma AVM comprende ripetitori tutti di dimensioni contenute, dal basso consumo energetico, dotati di connessione via WPS, led luminoso per segnalare la posizione migliore e garantiti per 5 anni.

La gamma dei modelli che ti proponiamo va in ordine crescente per potenza del ripetitore:

FRITZ!Repeater 600 fino a 600 Mbit/s
FRITZ!Repeater 1200 fino a 1266 MBit/s, una porta Ethernet, dual band intelligente che seleziona la migliore connessione al router in modo automatico
FRITZ!Repeater 2400 fino a 2333 Mbit/s e una porta Ethernet, con dual band dinamico che seleziona la miglior connessione al router
FRITZ!Repeater 3000 fino a 3000 Mbit/s e due porte Ethernet. È il più potente e tri-band, con selezione automatica della migliore connessione al router.

Netgear EX8000 AC3000 – Ripetitore Wi-Fi Mesh Tri-band NIGHTHAWK® X6S

Uno dei modelli di punta di Netgear che offre velocità fino a 3Gbps, una frequenza dedicata 5GHz per una copertura estesa e la possibilità di mantenere sempre attivo il collegamento grazie all’utilizzo dello stesso nome di rete Wi-Fi.

Il ripetitore ha anche tre porte Ethernet per chi ha necessità di utilizzare il cavo per connettere i vari dispositivi.

Su Amazon a 174 Euro

Netgear EX7300 Nighthawk X4 WiFi Mesh

Un altro modello di Netgear dal prezzo leggermente inferiore al precedente. Dual band, offre la connessione via WPS, una porta Ethernet e le prestazioni indicate sono 450 Mbps + 1733 Mbps.

Su Amazon a 116 Euro

TP-Link Deco M4 Wifi Mesh

Due dispositivi dual band dal prezzo abbastanza contenuto, che arrivano a coprire circa 260 metri quadri e che ottimizzano l’uso delle due bande a seconda delle necessità, con velocità fino a 1167 Mbps e due porte Etthernet.

Esiste anche la versione 3 Pack con 3 dispositivi e 1 Pack per chi desidera aggiungere un ulteriore dispositivo alla rete.

Su Amazon a 125 Euro

Linksys RE6700 AC1200 AMPLIFY Dual-Band Wi-Fi Range Extender

Un ripetitore Wi-Fi di dimensioni contenute, con antenna esterna e presa di corrente per chi ha necessità di collegare apparecchi elettrici anche quando la presa è occupata dal ripetitore.

Dual band (2,4 Ghz fino a 300 Mbps e 5 Ghz fino a 867 Mbps), offre anche una porta Ethernet

Su Amazon a 99 Euro

D-Link DAP-1610 Range Extender Ripetitore Wi-Fi AC1200

Per chi vuole spendere meno e assicurarsi un ripetitore di piccole dimensioni, dual band (2.4 GHz a 300 Mbps e 5 GHz a 866 Mbps) con una porta Ethernet, con led luminoso che segnala la posizione migliore e pulsante WPS per il collegamento semplice con il router.

Su Amazon a 49 Euro

Vuoi saperne di più sui repeater Wi-Fi?

Visita il nostro sito alla sezione hardware o il sito FRITZ!Shop: se vuoi un consiglio per l’acquisto di un repeater AVM, chiama la nostra assistenza che ti aiuterà a scoprire il ripetitore Wi-Fi perfetto per te.

Immagine di Nathan Dumlao da Unsplash

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.