FIBRA, ADSL e gli altri servizi Ehiweb: come si paga e come funziona il nostro sistema di fatturazione

Condividi su Facebook [277]

Ritorna il nostro appuntamento che fa luce su aspetti noti e meno noti del nostro lavoro, raccontati da chi se ne occupa direttamente nella nostra sede di Bologna.

Dopo Simona che ci ha parlato dei processi di cambio operatore, Michela con il centralino virtuale, Ylenia che ci ha raccontato come diventare nostri partner e Martin che ci portato nel mondo delle linee FIBRA e ADSL, oggi è il turno di Valentina che ci parla di fatturazione e pagamenti, uno degli aspetti meno raccontati ma molto importanti sia per i clienti, sia per i provider.

Valentina gestisce l’help desk amministrativo: si occupa di fatturazione, pagamenti, documentazione e delle procedure di portabilità dei numeri VoIP e fax.

Valentina, partiamo subito dalle bollette Ehiweb per le connessioni a Internet: ci racconti cosa succede dal momento dell’ordine all’attivazione della linea?

Dal momento dell’ordine di una linea FIBRA o ADSL ci sono alcuni passaggi importanti da conoscere:

  • quando il cliente completa l’ordine con tutta la documentazione necessaria, compreso il modulo RID per l’addebito bancario o la carta di credito, il nostro sistema verifica la validità dell’IBAN o della carta di credito
  • se i dati sono corretti, addebitiamo il costo di attivazione di 49 Euro e aspettiamo di ricevere la conferma di pagamento avvenuto da parte delle banche dei clienti: a questo punto l’ordine passa alla fase di lavorazione, cioè l’attivazione di una linea nuova o il passaggio dall’operatore precedente
  • a fine mese il cliente riceve la prima fattura che riporta il costo di attivazione pagato e la prima mensilità che viene addebitata il mese successivo. I pagamenti delle mensilità con RID bancario avvengono l’8 di ogni mese, mentre i pagamenti con carta di credito avvengono il primo giorno di ogni mese.

Metto in evidenza un dettaglio importante che riguarda la prima fattura e lo faccio con un esempio: se un cliente ordina una ADSL o una FIBRA ad agosto e la linea viene attivata il 15 di agosto, la prima fattura conterrà il costo di attivazione, il costo relativo ai giorni di uso effettivo della linea appena attivata (15-31 agosto) e la mensilità successiva.

E come avviene la fatturazione per i pagamenti non ricorrenti, quindi quando un cliente acquista per esempio una ricarica VoIP o pacchetti di SMS, oppure un hardware o un dominio?

Sono i pagamenti che chiamiamo “one shot” e per cui emettiamo la fattura di riepilogo a fine mese.
I clienti business hanno spesso l’esigenza di avere la fattura anticipata e possono chiedercela in qualsiasi momento.

Che cos’è la verifica di solvibilità che avviene sulla carta di credito?

È una verifica automatica che avviene appena vengono inseriti i dati della carta di credito. Consiste in un addebito fittizio di 1 Euro per verificare che la carta di credito sia attiva: proprio perché è una simulazione che fa parte della verifica tecnica, il cliente non paga mai davvero quell’euro.

Quali sono i metodi di pagamento accettati?

Per le linee FIBRA e ADSL con pagamento mensile accettiamo il RID (addebito bancario) e la carta di credito. Il metodo di pagamento si può cambiare, basta contattarci e segnalarci il nuovo metodo di pagamento: nel caso del RID, dovremo ricevere dal cliente il modulo compilato fornito dalla sua banca.

Alcuni clienti preferiscono pagare subito un anno di fornitura e in questo caso possono pagare con bonifico bancario o con PayPal.

Per i pagamenti “one shot”, quindi per tutti gli acquisti tranne FIBRA e ADSL, accettiamo bonifico bancario, carta di credito, carta prepagata e PayPal.

Come è composta una fattura dei servizi Ehiweb?

È una fattura chiara e semplice da leggere: oltre ai dati del cliente e i nostri dati, il numero della fattura e il metodo di pagamento scelto, il cliente trova la descrizione del servizio e il periodo di riferimento, il numero di ordine e il numero di pagamento; e naturalmente l’importo, senza IVA e il totale con IVA, più il giorno di addebito.

La fattura è sempre in formato PDF, la inviamo ai clienti privati via email e come fattura di cortesia ai clienti business, mentre la fattura elettronica è presente nel cassetto fiscale e nel Sistema di Interscambio (SdI).

Cosa succede in caso di mancato pagamento di una o più mensilità?

Sono casi rari ma a volte succede, per esempio quando un cliente cambia la carta di credito scaduta o cambia IBAN.

In questi e altri casi siamo noi a contattare il cliente via SMS o email, oppure lo chiamiamo al telefono per valutare e risolvere insieme la situazione.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.